Utente
Salve,
Sono una donna di 32 anni e da circa un mese soffro di un orticaria papulosa, che, non è diminuita con somministrazione di antistaminico per sospetta allergia.
Per tale motivo, mi sono state prescritte analisi del sangue, i cui valori, risultano tutti nella norma, fatta eccezione per

ALANINA AMINOTRASFERASi a 46 U/l
2-40 valori di riferimento.

Gli altri valori
ASPARTATO AMINOTRASFERASi 24 u/l
2-40 valori di riferimento

Tutti gli altri valori nella norma. Analisi delle urine buone.

Reputate che l'alterazione di tale valore sia indicativa di una qualche condizione patologica da ricollegare all'orticaria, dal momento che si tratta di una lieve alterazione ?

Al di là della possibile correlazione con l'orticaria, tale valore, è da considerare un campanello di allarme considerati i valori di riferimento?

Vi faccio presente anche che la sera precedente alle analisi ho assunto un antibiotico che mi è stato prescritto per un infezione delle papule derivanti l'orticaria.

In attesa di una vostra risposta, vi porgo i miei saluti .

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La sua ALT è elevata, quasi sicuramente, per motivi metsbolici: sovrappeso.
Nulla a che fare con l'orticaria o con una singola dose di antibiotico.
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Il mio peso è di 60 kg per 1.65 di altezza
Sono abbastanza attenta a fare un alimentazione che non sia ricca di grassi. Non bevo alcool.
In che modo devo monitorare tale valore ?
Mi consiglia ulteriori esami clinici ?

Grazie per la risposta, Dottore !

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sulla sua scheda è scritto 80 _ 85 kg!!!!!!
Se non scrivete dati corretti come possiamo darvi risposte sensate?
Ha familiarità per diabete??
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Ha ragione Dottore, mi scusi. la scheda era stata fatta per mia Mamma. Il consulto, invece, sono io a richiederlo .
In famiglia nessuno soffre di diabete.

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Controlli le transaminasi tra un mese.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia