Colite addominale

chiedo a voi un consulto medico riguardante ad un dolore al fianco sinistro.
Vado avanti ormai da due mesi con questo dolore al fianco sinistro che si intesifica o si attenua a seconda delle giornate.
Sono stato al pronto soccorso dove mi hanno visitato e fatto un ecografia dove e risultata negativa e tutti gli organi nella norma (gia un mesetto prima avevo fatto un ecografia ed e risultata negativa). Mi hanno detto che poteva trattarsi di colite addominale mi hanno prescritto una dieta bianca e una visita dal gastroenterologo e infine mi hanno fatto un iniezione di voltaren in modo da diminuire il dolore che quel giorno era insopportabile ( ma a mio parere servito a poco).
Sono stato dallo specialista appunto e mi ha fatto fare esami del sangue e delle feci dove i risultati di esse sono stati tutti nella norma.. e mi ha riferito che io avevo bisogno anche di andare in bagno..
Ho riferito al gastroenterologo che ero anche un po stitico in quel periodo e infine mi ha prescritto di prendere per 15 giorni dei fermenti lattici una volta al giorno, del movicol una bustina al giorno e del duspatal 2 pillole al giorno. il mio medico di base oltretutto mi aveva fatto fare degli esami per vedere se fossi stato celiaco, ma anche quelli sono risultati nella norma.
ora come ora ho finito il ciclo delle medicine e ancora continuo ad avere questo dolore al fianco sinistro che non si decide a sparire, oltretutto appena 4/5 giorni fa e cominciato a comparire un dolore alla spalla sinistra abbastanza fastidioso.
il dolore al fianco a sinistro lo risento molto nell'aspirazione profonda o in qualche movimento particolare del corpo, nel camminare mi da leggermente fastidio, invece se sto sdraiato o mentre dormo il dolore l'avverto se mi corico verso il fianco destro oppure se sto a pancia in giu.
questo e tutto spero che possiate darmi una risoluzione al problema.
cordiali saluti
alberto 22 anni
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Potrebbe trattarsi di una distensione del l'angolo sinistro del colon da meteorismo ( gas intestinale) come anche potrebbe essere un problema osteo-muscolare (legato alla postura sul lavoro per esempio).


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa