Utente
Salve, sono una donna di 33 anni, mamma di 3 bimbi, la più piccina di solo 2 mesi. Sono ricoverata sotto flebo a digiuno da circa 10giorni a causa di bilirubina alta, amilasi circa 3000 e altri valori sballati. Tutto questo successivo ad una colica biliare. Durante i 10gg di degenza trascorsi hanno confermato calcoli alla cistifellea, e con tac e risonanza effettuata 2giorni fa (questo è quanto hanno detto) hanno escluso la possibilità di un'ostruzione. Sono un po' confusa e preoccupata. Dopo 10giorni di digiuno i valori del pancreas sono ancora alterati, quasi invariati e i dottori spesso si esprimono con pareri discordanti. Difatti mi è stato detto che l'intervento di colecistectomia era necessario per far tornare i valori alla normalità. Oggi invece hanno detto che dobbiamo attendere che i valori si normalizzano per poter effettuare l'intervento.
Lei che ne pensa?
Può dipendere dalla indisponibilità di posti per effettuare questo intervento nel breve termine?
Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Se hanno escluso calcoli in coledoco è corretto attendere la riduzione dei valori per poter intervenire.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la tempestiva risposta. Posso chiederle che differenza c'è tra pancreatite e colecistite ?
È normale che pur restando a digiuno i valori dell' amilasi non scendano?