Utente
Salve, ho bisogno di un parere medico.

Mia mamma lamenta da anni gonfiore di stomaco, ha sempre una tosse secca persistente, quasi “da tic” ogni tanto e da mesi ormai lamenta bruciore di stomaco.

Capita spesso quando si distende la sera per dormire

Ultimamente il bruciore è molto forte, una sera non riusciva a dormire perché sentiva un senso di vomito molto forte. Non ha mai vomitato ma il bruciore c’è sempre e più o meno un paio di notti a settimana lo riferisce come molto intenso da farla dormire male.

Altre volte capita il contrario, di notte non lamenta niente mentre dice di averlo durante la giornata.

Prende alcune pillole per il cuore da circa un mese ormai e anche degli inibitori della pompa protonica.

Le ultime analisi del sangue hanno riscontrato questi 3 parametri non corretti:


[Hb] = 11,5
MCH = 24,4
MCV= 79,5

GAMMA GT = 66

Sembrerebbe una leggera Anemia e questi valori epatici non ottimali. Da cosa possono dipendere?

Un mese fa si è fatta visitare da un gastroenterologo che non ha fondamentelmente fatto niente e lei non è molto propensa a farsi visitare, poiché non sa a chi rivolgersi e tende come sempre a sottovalutare la cosa.
Sono un po preoccupato

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se sua madre avesse una gastrite (sopratutto se helicobacter positiva) una anemia può esserne la conseguenza.
Verifichi anche se in esami precedenti era già riscontrata anemia.
Farei sangue occulto fecale e ricerca nelle feci dell'antigene H.P.
Ne parlerei con il curante!
Resto a sua disposizione! Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia