Utente
Buongiorno,
ho fatto una gastroscopia durante trattamento con pentopan che non ho potuto interrompere causa forti dolori allo stomaco.

L'esito è il seguente : Esofago con mucosa integra . Linea zeta, a tratti sfrangiata, coincidente con al giunzione esofago/gastrica . Cardias in sede. Gastropatia superficiale diffusa , con aree assottigliate in sede antrale . Piloro superabile facilmente . Nella norma il duodeno .

Esame istologico: Mucosa ossintica e antrale sede di lieve flogosi cronica (1+) in fase di minima attività (1+) . Non si osserva metaplasia intestinale. Non si osserva atrofia ghiandolare. Si osservano microorganismi riconducibili ad Helicobacter pylory (1+)

10 Anni prima ho avuto un problema simile : Flogosi cronica di media entità . Flogosi attiva di lieve entità . Metaplasia intestinale focale completa . Helycobacter pylori presente (+)
All'epoca ho fatto il trattamento con antibiotici per eliminare l'helycobacter.

DOMANDA : Considerando l'ultimo esito di presenza di helycobacter è consigliabile fare il trattamento antibiotico per eliminarlo oppure vale la pena fare ulteriori test delle feci per essere sicuri che non sia un falso positivo

Il mio medico di famiglia mi ha prescritto Amoxicillina e Claritromicina ogni 12 ore insieme a pantopan per 10 gg . E' uno schema attuale ?

Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di una lieve gastrite e la terapia del suo medico è uno schema attuale per l'eradicazione. Potrebbe eventualmente eseguire, per conferma, la ricerca dell'helicobacter sulle feci.

cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Di esame delle feci ne ho eseguito uno circa 1 settimana prima della gastroscopia con esito negativo ma purtroppo anche in questo caso ero sotto trattamento con pantopan quindi il mio dubbio ora è quale esame devo considerare attendibile ?

Conviene fare un altro esame delle Feci in questa situazione ?

Grazie in anticipo per una risposta.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per la ricerca nelle feci dell'hp non vi è necessità di sospendere gli IPP
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Ok , solo un chiarimento . La biopsia anche se da presenza del batterio potrebbe quindi non essere indicato il trattamento antibiotico in caso di esame delle feci negativo?

Non capisco perché . La biopsia non dovrebbe essere l'esame più attendibile ?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E' più attendibile l'esame delle feci quanto meno per avere la titolazione dell'infezione.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Ok quindi in sostanza pur essendo presente il batterio rilevato dalla biopsia potrebbe non esserci un'infezione
corretto ?

A questo punto mi chiedo di che origine sia la mia infiammazione.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non sempre è data dal batterio...
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it