Utente 990XXX
Salve,
ho 76 anni e a causa del mio fegato malandato (cirrosi epatica) negli ultimi mesi il valore degli acidi biliari è salito a 200 circa, la conseguenza è un forte prurito insopportabile che riesco a lenire talvolta con delle creme. La notte non riesco a dormire dal prurito ed è veramente snervante.
Volevo sapere, è possibile effettuare una qualche terapia al fine di abbassare in qualche modo il valore di questi acidi?
grazie

p.s. altre informazioni bilir. a 3,5
e ammonio a 100.

[#1]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Cara Utente, cè una piccola inesattezza, non esiste il dosaggio degli acidi biliari, qual'è il termine scritto sulla risposta delle analisi?
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#2] dopo  
Utente 990XXX

Gentile dottore,
sulla risposta delle analisi c'e' un dato di riferimento che è <10 e poi l'esito che è 226.

[#3]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
un dato di riferimento rispetto a quale voce delle analisi?
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica