Utente
Buongiorno,
Ho 22 anni, alla sera di capodanno ho magiato una carbonara, ho iniziato a sentire un senso di pienezza dopo un po' che l'ho mangiata, e fino a li ok, dopo essere uscita, sono stata colta da una leggera nausea, bevuto una camomilla poi tutto ok, ma mentre andava avanti la serata pensavo fosse il collo a darmi problemi, cervicale nausea e ok. In questi giorni ho notato che dopo mangiato anche poco, sento subito troppa aria sia nell'intestino che nello stomaco, oggi in particolare con dolori al fianco sinistro, che dopo la digestione e stando seduta sembrano sparire, non so se è anche il collo che da del suo, perché fa male, o.qualcosa allo stomaco. Essendo molto.ipocondriaca, già la mia mente pensa subito a un male brutto allo stomaco.
Ringrazio

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
non comprendo come si possa pensare subito al tumore dello stomaco, alla giovane età, non appena si accusa un po' di mal digestione. si tratta di una paura crescente fra i giovani, ma completamente irrazionale.


cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio per la sua disponibilità, ora non so se è per la vera preoccupazione che ho, essendo un soggetto molto ansioso e soprattutto ipocondriaco, ma in questi giorni, in particolare ieri e oggi, ogni volta che vedo il cibo, non so perché mi viene il pensiero che non riesco a digerire perché anche subito inizio ad eruttare, anche per tutta la cena o pranzo che sia, e dopo finito di cenare/pranzare sento quella pesantezza strana, misto a tensione anche se non ho mangiato tanto.
riassumendo, le cose che mi preoccupano sono, il.fatto della continua eruttazione, e di quella pesantezza strana misto a tensione, ecco perché ho pensato fosse un male brutto allo stomaco.

[#3] dopo  
Utente
Buonasera,
Un altro problema è che quando finisco di mangiare, di solito dopo 1 Oretta avevo ancora fame "fame nervosa" per lo studio, ma ora anche se studio, la fame non c'è più, appena penso al.cibo mi viene una sorta di leggerissima nausea, è questo che mi preoccupa, anche se pranzo e cena mangio volentieri, non so davvero cosa mi sia capitato quel 31 dicembre da farmi cambiare così, da non aver addirittura fame durante il.giorno, e solo voglia di liquidi (anche se non ho sete), non ho male ne bruciori ne reflusso, ne pesantezza, nulla ma appena penso al.cibo dopo mangiato , soprattutto di giorno, mi vene quella leggera nausea, anche di sera, magari "spiluccavo" qualche cioccolatino ora nulla, solo liquidi, non so se mi è venuta la paura dell'indigestione del 31, non so, ma mangio solo a pranzo e a cena e a colazione, è come se il mio stomaco si fosse chiuso, ormai è noto che sono molto.ansiosa e ipocondriaca e non so darmi una spiegazione
Ringrazio

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Tutto somatizzazione d'ansia....
..
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it