Utente
Ho subito a novembre 2013 un intervento di emicolectomia sx ovvero asportazione del sigma circa 25 cm, causa diverticolosi, intervento rivelatosi inutile e dannoso per nulla necessario e ciò sulla base di varie certificazioni medico legali poi ottenute, da allora oltre ai danni sul piano neurologico, la mia peristalsi è disordinata, ho imparato a gestirla con molta difficoltà, la mia unica domanda che mi resta da poter fare è se nella mia circostanza può o meno ritornare utile cercare di evacuare con l ausilio di un piccolo sgabello sul quale appoggiare i piedi assumendo quella posizione che dovrebbe essere più adatta o se nel mio caso è inutile. Grazie.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Purtroppo per poterle rispondere occorrerebbe una visita diretta.
D'altra parte provare costa nulla e non provoca alcun problema.....
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore purtroppo mi sarebbe impossibile una visita diretta, tenga presente che la manometria anorettale fatta tempo dopo l intervento ha diagnosticato dissinergia anorettale e ridotto tono sfinterico in definitiva test del palloncino negativo. Grazie.