Utente
Buongiorno sono Emiliano e vivo a Cagliari.
Peso 66, altrezza 1,80.
Dopo verie gravi problematiche familiari e non da 8 mesi mi hanno diagnosticato ossessioni compulsive, ipocondria e ansia cronica.
So che il mio vero mostro da combattere sia quello ma il problema è che mi sta portando tante problematiche anche fisiche e volevo chiedere se fossero normali.
Non vi dispiacerá se provo ad elencarle.
Tachicardia in alcuni giorni per una buona 15ina di minuti seduto (90/110) per poi calmarsi ed essere normale (70/77).
Il fatto davvero fastidioso e da passare dalla posizione seduta a quella eretta che in pochi secondi mi porta un peso in petto e battiti accellerati anche per ore....
Non vi dico quando cammino, è una mitragliatrice.
E poi soffro di forti mal di testa.....
La mia domanda è perchè faccia cosi, se sia l ansia e tutte queste cose( davvero brutte addosso) che possano farmi ció oppure sia altro.
Volevo anche sapere come mai quando cammino o faccio delle salite(scale) senta dolori sui muscoli( ne soffro) ma sopratutto tanti battiti più forti.
Io lavoro molto, è raro che trovi il tempo di andare da un medico cardiologo anche pk quando non lavoro sono in un centro d igiene mentale. L ultima mia visita risale al 7 marzo 2019 dal cardiologo, completa piu un rilevatore di aritmie messo per un giorno...che non rilevo nulla.
Cosa mi consigliate di fare? se si tratta di ansia anche se avverto questi spiacevoli disturbi che sembrano chissa quale infarto, posso strare tranquillo?
Grazie mille, buona giornata.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Puo' stare assolutamente tranquillo, sono variazioni fisiologiche della rfrequenza cardiaca esacerbate dal suo stato ansioso

cordialita'

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore,chiedo venia per averla risposta e ringraziata tardi ma sono nell ora di lavoro. Inazititto quindi grazie.
In secondo luogo oltre questi sintomi, soffro anche di pesi al petto, sensazione di affanno ma "stranamente " accadono quando nella mi coscienza mi sento ansioso, ovviamente ansia genera ansia...tutti questi sintomi fanno capire che tutto ció e di natura ansiosa?
E come mai delle volte accade o la notte oppure mentre guardo la tv o sono cn amici cioè quando sono poi rillassato?
E poi avverto sempre doloretti e fastidi articolari, in petto, vicino ai pettorali sono di natura osteo muscolare?
Se lei escluderebbe 100% cause organiche allora faro la faccia tosta per farmi segnare farmaci.
A mio parere non si puo essere sani e vivere malati

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Come le ho detto sono escursioni fisiologiche della frequenza , potenziate della sua ansia, che va curata.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Mi riscuso per i ringraziamenti un po in ritardo le volevo chiedere un ultimo piacere.
Dato che sto soffrendo anche di problemi di pancia e stomaco, non so se collegabili all ansia o no..come posso spostarmi nella determinata area?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
la trasferisco io

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso