Utente 561XXX
Buongiorno, chiedo un consulto perché ormai sono anni che combatto con dei sintomi molto fastidiosi. Innanzitutto soffro di diarrea cronica da anni e, anche se dei giorni vado una volta sola in bagno, le feci sono sempre o liquide o molli. Inoltre spesso soffro di meteorismo, flatulenza ed eccessive eruttazioni. Nel corso degli anni ho fatto diverse visite specialistiche e diversi esami, con esclusione di celiachia, intolleranze e così via.
Per completezza aggiungo che soffro di sindrome di Gilbert (con valori di bilirurbina poco al di sotto di 3) e ipercolesterolemia familiare.
I vari gastroenterologi hanno ipotizzato si tratti di sindrome del colon irritabile oppure di malassorbimento di acidi biliari. I fermenti lattici aiutano solo temporaneamente, imodium risulta essere del tutto inutile, dopo 5 giorni di terapia con normix sto meglio, ma i sintomi si ripresentano dopo qualche giorno. Tutta questa situazione mi ha portato a soffrire anche di ansia, attacchi di panico ed agorafobia che hanno inevitabilmente peggiorato la sintomatologia fisica.
Ho provato il carbone vegetale con dei buoni risultati, ma interrotta l'assunzione, anche stavolta i sintomi ritornano.
Le domande che vi pongo sono: secondo voi può trattarsi davvero di malassorbimento di acidi biliari? Non esistono dei test che possono confermarlo? Poi vorrei sapere, il carbone vegetale adsorbe anche gli acidi biliari nell'intestino e quindi si comporta in un certo qual senso come il Questran? Quest'ultimo risulta essere praticamente introvabile nelle farmacie, perché?
Grzzie e saluti.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
È stata esclusa la SIBO?
Perché il questran non si trovi si dovrebbe chiedere alla casa produttrice.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 561XXX

In passato il gastroenterologo mi fece fare una cura con diversi antibiotici, compreso il normix, per sospetto sibo da esito di breath test. Come al solito, finita la terapia, dopo alcuni giorni, o settimane, i sintomi si ripresentavano uguali a prima. Ora periodicamente faccio un ciclo di normix, quando i sintomi quali feci molle/liquide, meteorismo, flatulenza e crampi addominali dovuti ad un eccesso di gas, diventano molto fastidiosi.
Esiste un esame per confermare un eventuale malassorbimento di acidi biliari. Inoltre, come già le avevo chiesto prima, ho una curiosità. Il carbone vegetale è in grado di adsorbire parte degli acidi biliari presenti nel tratto intestinale?
Grazie ancora.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se ha la SIBO (breath test positivo) saprà che recidiva.
Ha fatto la terapia corretta per dose è durata? 6 capsule al giorno per 2 settimane?
Passando alle domande:
1) no
2) no
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 561XXX

Intende 6 capsule al giorno di Normix? In tal caso no, non me ne furono prescritte tante, ma 2 al giorno per due settimane più un altro antibiotico, di cui al momento non ricordo il nome.

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La terapia per la SIBO è di 6 capsule al giorno per 14 giorni.....
In tutto il mondo......
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 561XXX

Non so che dirle... Così mi fu prescritto.

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
si figuri cosa posso dirle io!
Se il breath test era positivo avrebbe dovuto fare la terapia corretta....
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia