Utente 566XXX
Salve
Sono una donna di 38 anni. Tre mesi fa ho partorito il mio terzo figlio. Un anno fa poco prima di scoprire di essere incinta feci un eco addome completo per problemi di dolore allo stomaco e aria nell’intestino. Da quella visita il dottore notó un nodulo ipoecogeno al fegato, nodulo che si è rivelato essere inesistente nell’eco di controllo effettuata due giorni fa. Il medico che mi ha visitata due giorni fa ha detto che quel nodulo di cui parlavano non è altro che è una vena che presa con l’ecografo in una certa posizione puó apparire come una cisti, questo è realmente possibile?. . . . . in più come primo controllo alla tiroide ha notato che ci sono 4/5 noduli e mi ha detto di effettuare degli esami. Ora sono un po’ di settimana che sotto il mento lato destro sento come un dolore tipo livido se mi tocco o abbasso il mento e questa sensazione è in corrispondenza di un neo che ho da sempre. . . . . lo so che il mio discorso è un po’ confuso ma ho bisogno di sapere se i problemi al colon (colon irritabile), i noduli alla tiroide siano problematiche legate tra loro o no e se questo dolore sotto al mente può nascondere qualcosa di pericoloso. Sono molto in Ansia
Vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tranquillizzi, tutte problematiche benigne e non collegate fra di loro


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 566XXX

Dottore
Grazie mille per la sua celere risposta. Quello che mi preoccupa è il colon e il ferro. Oggi ho avuto sue scariche di distrae con perdita di muco e qualche striatura di sangue rosso vivo, e fin già dalle prime ore di questa mattina avevo senso di mancamento e pressione un po’ bassa( 122-67). Un mese fa ho sofferto di dolore tipo taglio all’evacuazione ( feci dure)e perdita di sangue ed avevo associato tutto ad delle ragadi , ma adesso già da una settimana le feci sono normali non accuso dolore ma il sangue compare sulle feci. Mi hanno diagnosticato colon irritabile e dall’eco non si evince niente , ma tutti questi sintomi ( diarrea, sangue, vertigini e senso di svenimento), mi stanno facendo preoccupare e non poco e in più sto perdendo peso .In ultimo volevo aggiungere che ho partorito il mio terzo figlio tre mesi fa e sto allattando

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tranquillizzi. Colon irritabile e sanguinamento da causa anale (ragade, emorroide)
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it