Utente 518XXX
Dottori salve.. . Da circa 4 anni soffro di problemi intestinali debilitanti.. . . inizialmente avevo una grave irritazione al colon ma che sembra essere passata dopo una cura specifica.. . premetto che ho fatto tutti gli esami del caso per verificare ciò.. . tuttavia attualmente, escludendo patologie del retto e dell intestino, ho comunque gonfiori terribili, tensione addominali, sensazione di restringimento intestinale, pareti dell ano più gonfie con sensazioni di occlusione delle stesse, terribile sensazione di incrostazioni interne all ano, leggero prurito, e sensazione di muco e acqua nella parte finale del colon.. . . . . . premetto che ogni volta che vado in bagno noto, con dispiace, la presenza di punti bianchi sopra le feci.. . costantemente! quindi escludendo tutte le patologie del retto e dell intestino potrebbe trattarsi di parassiti intestinali? Se si quali di questi causerebbe i sintomi da me elencati? Devo rivolgermi ad uno specialista? Può essere sufficente l analisi ambulatoriale pubblica? (Strutture che non considero specializzate in quanto troppo generiche) vi chiedo perfavore di aiutarmi e di non consigliarmi il solito probiotico inefficace.. . Vi ringrazio attendo una risposta.
PS: sono sicuro al 90% che si tratti di parassiti

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Lei è sicuro si tratti di parassiti.......
Deve, molto semplicemente, fare un esame parassitologico delle feci insieme ad un esame chimico-fisico delle feci.
Tali esami, routinari , sono alla portata di qualsiasi laboratorio pubblico o privato.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia