Utente 464XXX
Buonasera a tutti;
Vi ringrazio in anticipo nel caso riusciate a darmi una risposta.. .
Mia madre (54 anni) soffre di gastrite e colite ormai da una vita; l’ultima gastroscopia, però, è stata fatta circa nel 2014.. . da allora nulla più.
Ora, sabato mattina avrà una gastroscopia in quanto accusa disturbi allo stomaco.. . (per un periodo non riusciva ad eruttare, sentiva di non riuscire a far uscire l’aria dallo stomaco’.. in questi ultimi giorni invece le capita di farlo decisamente più volte al giorno; accusando spesso fastidi di vario genere sempre in quella)
C’è da dire che lei è una persona estremamente sensibile e, ora purtroppo, ci troviamo in un momento nel quale lo stress è a livelli esorbitanti, perciò lei da brava madre con una figlia ipocondriaca mi ha detto che questi malesseri sono collegati alla sua gastrite accentuata da un fattore emotivo, ma non posso non pensare al peggio.. .
Ho letto di altri consulti nel quale il tumore aveva portato alla formazione di metastasi alle ossa.. e il fatto che mia madre soffra spesso di dolori alle articolazioni e/o schiena/bacino mi fa solo preoccupare di più!
Lei ha un’ernia al disco, ha da poco fatto dei raggi al torace e risonanza magnetica alla schiena (per altri motivi) tutti nella norma, esami del sangue eseguiti poco tempo fa idem.. . soffre anche di fibromialgia
Ha avuto un evidente calo di peso negli ultimi anni (dal 2016 a venire ad ora), ma sembra abbastanza stabile ora.. .
Voglio sperare che le mie siano solo ed esclusivamente eccessive preoccupazioni, ma mi farebbe piacere comunque avere un vostro parere!
Ancora una volta vi ringrazio, buona serata/giornata

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Penso possa stare serena.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia