Utente 569XXX
Salve da circa 25 giorni ho evidenziato un fastidio-nodo in gola, sopratutto con i cibi solidi, dopo un primo consulto dal medico ho effettuato dei controlli alla tiroide, dove è risultato tutto nella norma apparte una neoformazione vascolarizzata di 7mm che dovrò approfondire. Ma questa sensazione di restringimento della gola proprio all'altezza della tiroide non mi vuole passare. Soffro di reflusso gastroesofageo e a breve farò un ecografia all'esofago. Inoltre la notte mi si secca la gola, sto andando avanti solo con cibi frullati e sono molto spaventata

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Da come descrive servirebbe una gastroscopia con biopsie in esofago per escludere un'esofagite di tipo eosinofilo. Ovviamente bisogna anche escludere anche l'esofagite da reflusso

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 569XXX

Buonasera Dottore la ringrazio per avermi risposto, soffro di reflusso a causa del Cardias beante, e in passato ho già avuto degli episodi di esofagite. Cercherò di fare una gastroscopia nel più breve tempo possibile.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Perfetto, a risentirci
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it