Utente 562XXX
Buonasera
Chiedo un consulto per episodi di dissenteria che ho avuto in questi giorni.
E un po di giorni che quando vado di corpo ho dissenteria...
ha volte scarico totalmente l'intestino a volte mi capita di andare poco ma più volte...
volevo sapere se la causa possa essere l'assunzione di gaviscon advance che sto prendendo da più giorni per curare una gastrite o se può essere il cibo.
Io sono intollerante al glutine non celiaca e ultimamente mi è capitato di mangiare qualche cosina con glutine...
tipo qualche grissino...
.
oggi ad esempio 2 pasticcini.

Soffro di colite da quando ero ragazzina...
e un grissino ogni tanto non mi faceva male ma ora ho notato che basta poco per andare in dissenteria e per avere disturbi all'intestino con una fitta al lato destro sotto la gabbia toracica e tanta aria poi quando mi capita cosi mi sento senza forze
ho fatto tutti gli esami per anemia ma vanno più che bene.
Ho eseguito una ecografia addome completo 2 mesi fa ed era tutto ok.
Quindi a cosa posso dare la colpa al gaviscon o proprio non posso più mangiare niente che contenga glutine?
O devo pensare a qualcosa di più grave?

Cordialità

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo che sia il glutine la causa dei suoi disturbi e non l'antiacido (che non contiene glutine o lattosio)

Valuti comunque anche l'intolleranza al lattosio (pasticcini...)

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 562XXX

Buonasera
Io avevo pensato al gaviscon per via del magnesio che so che è un po lassativo.
La mia dieta è prevalentemente senza glutine e non pensavo che solo poche cose mi avrebbero provocato questi disturbi o almeno un tempo non era così. Ho appena effettuato una gastroscopia ma il mio medico non me l'ha prescritta con biopsie x la celiachia perché mi ha detto che avrei dovuto fare una dieta con glutine e quindi avrebbe comportato tanto dolore. Quindi anche il dolore al.fianco destro potrebbe avere come causa il glutine? Il test per l'intolleranza al lattosio lo avevo fatto 3 anni fa ma era risultato negativo. Però se posso io mangio tutto senza lattosio anche il latte.
Posso assumere dei fermenti lattici possono aiutarmi? Per il dolore prendo debrum perché avevo un glaucoma non posso prendere buscopan.
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Scusi il ritardo...

Ha eliminato il Gaviscon ?

La diarrea persiste ?
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 562XXX

Buonasera dottore
no la diarrea non è continuata sono tornata nella norma quindi un po stitica.
Ho avuto un episodio fortissimo di dolore nella zona destra dell'intestino lunedì scorso e martedì quindi mi sono recata dal medico di base che alla palpazione ha riscontrato tanta aria nella zona del dolore. Mi ha prescritto o carbone vegetale o milicon gas. Mi ha detto di cercare di mangiare cose che non producono gas in effetti quel giorno avevo mangiato tanta verdura e mi ha parlato della sonda per eliminare il gas perché dice che è molto efficace. Ho optato però per il carbone vegetale.
Il gaviscon non lo prendo più mi ha prescritto lansoprazolo quello da sciogliere in bocca perché così posso dividere la pastiglia mezza al mattino e mezza verso le 17. Sto cercando di stare un po regolata col mangiare...niente più glutine e pochi latticini con o senza lattosio e va meglio. Lei cosa ne pensa?
Grazie dell'interessamento.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ecco la dieta per eliminare il gas:

https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1858-pancia-gonfia-colon-irritabile-dieta-fodmap-essere.html


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 562XXX

Buongiorno Dottore
Grazie infinite per l'invio della dieta è molto utile.
Le chiedo un parere per una cosa strana che mi è successa stanotte...a dire il vero più verso mattina mi sono svegliata verso le 3.30 di notte tutta sudata (ma non faceva caldissimo) con tantissimo male e bruciore allo stomaco e la bocca non asciutta di più! Dopo un ora mi sono riaddormentata e alle 7 quando mi sono svegliata stessa cosa sudatissima. Un po meno male allo stomaco ma un po di dissenteria e la pancia che brontola tantissimo. La causa potrebbe essere sempre la mia gastrite e la mia incontinenza cardiale anche assumendo lansoprazolo? Oppure una banale influenza intestinale? Ovviamente so che tutto è nei limiti della diagnosi on line . Ma è questa sudorazione eccessiva che mi ha preoccupato.
Cordialità