Utente 511XXX
È stata diagnosticata tramite colonoscopia e rettoscopia e l’unico sintomo che mi procurava era striature di sangue rosso vivo sulle feci e mucorrea.
Allora si risolse dopo un ciclo di Normix e Bentelan 1mg al giorno più VSL3.

Vi scrivo perché da 15 gg è ricomparso il sangue sulle feci e quindi ho ripetuto la stessa cura di luglio ma stavolta senza nessun risultato.
Sono andato dal curante il quale mi ha prescritto Urbason 4mg al di e dopo 6 gg oggi la situazione è persino peggiorata con più striature di sangue e muco misto sangue.
Il sangue sulle feci e muco oltre ad una sensazione di fianco sinistro gonfio in alcune posizioni.
Ne diarrea ne dolori addominali ne stipsi.
La mia domanda è cosa mi consigliate di fare?
Deltacortene 25mg?

Grazie per le vostre risposte

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Potrebbe riportare la descrizione della colonscopia ?

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 511XXX

In tutti i tratti esplorati la mucosa su presenta rosea normoirrorata con normale visibilità della rete vasale sotto mucosa ad eccezione che al sigma dove si osserva a partire dai 25cm mucosa congeste edematosa ed ulcerata in più punti tra alcuni diverticoli congesti ed edematosi per un estendo di circa 10 cm in senso prossimale. Assenza di lesioni organiche endoluminali.

Biopsia: sezioni di mucosa del grosso intestino con lievi alterazioni dell’architettura ghiandolare lieve mucodeplezione e focale metaplasia a cellule di Paneth . Lieve edema e intenso infiltrato infiammatorio prevalentemente linfoplasmacellulare della lamina propria ed incremento della componente granulocitaria neutrofila ed eosinofila. Presenza di fenomeni di criptite. Non evidenza di ascessi criptici o granulomi. Banda collagene subepiteliale di spessore nei limiti di norma. Non evidenza di parassiti.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
OK. La diagnosi è di SCAD. In tali casi si potrebbe giovare della mesalazina comp 800 mg 1 comp ogni 8 ore.

La colonscopia è stata completa fino al cieco ?
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 511XXX

La colonoscopia era completa si. Avevo provato con la mesalazina ma ero risultato intollerante mi dava diarrea che è passata solo quando l’ho interrotta. Che mi consiglia di fare?
E soprattutto sarebbe così gentile da dirmi cos’è la scad e come la controllo?
Grazie Mille

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La SCAD è una colite segmentaria associata a diverticolosi ed è caratterizzata da un processo flogistico cronico nel tratto del colon interessato dai diverticoli. La terapia di base, come detto, è la mesalazina. Diversamente si utilizzano i cortisonici.

Ovviamente deve farsi seguire da un gastroenterologo.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 511XXX

Si certo mi farò seguire da un gastroenterologo però se mi permette vorrei farle qualche domanda:
Perché non è presente dolore addominale e/o diarrea che pare siano una sintomatologia caratteristica della malattia?
Solo un fastidio al fianco sx e feci striate di muco e sangue.
Non crede che possa essere una risposta esagerata del sistema immunitario?
E per ultimo come vede un ciclo di 14gg di Deltacortene 25mg poi altri 7gg mezza pastiglia e altri 7 da 5 mg?
Grazie Mille

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La sintomatologia è variabile e la terapia è condivisibile.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 511XXX

Salve Dottore, ho fatto il test della calprotectina ed è risultato 387.
Che ne pensa?
Grazie Mille

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ci sta con la SCAD. Non è comunque un valore allarmante.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente 511XXX

Buonasera Dottore,

Volevo aggiornarla sulla situazione:
Da oltre 1 mese e mezzo il mio problema è solo ematochezia per una probabile SCAD. Ho fatto 7gg di Normix 7gg 400x2 più Bentelan 1g ..... nessun miglioramento quindi Urbason 4mg per 5 gg sostituito da Deltacortene 25mg x7gg poi a scalare per altri 7/8 gg nessun miglioramento poi clipper al mattino e Topster schiuma rettale alla sera per 5/6 gg sempre nessun miglioramento anzi persino un po’ peggio.
Ora può essere che non sia una malattia infiammatoria intestinale la causa ma un diverticolo infiammato che sanguina? Io non ho altri sintomi se non un alternante fastidio al fianco sx ma nessun dolore ne diarrea ne stipsi ne altro.
Grazie in anticipo

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi sembra strano che il sanguinamento non si arresti con tale terapia. Che non ci siano altre cause (emorroidi) ?
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente 511XXX

E non le viene in mente un diverticolo infiammato che sanguina?
Grazie Mille

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il sanguinamento diverticolare è grave e porta, usualmente, al Pronto soccorso......
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente 511XXX

Doc Giugno tramite colonoscopia fatta per lo stesso problema di oggi mi era stata diagnosticata una scad poi risoltasi praticamente in modo autonomo o quasi (.normix e Bentelan) quella volta duro un paio di mesi il problema di sangue rosso vivo che colorava le feci. In effetti tramite rettoscopia avevo anche delle emorroidi di 2 grado che curai senza successo facendo poi la colonoscopia. A parte le emorroidi le viene in mente altro?
Grazie Mille

[#15]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sinceramente no.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente 511XXX

Salve dottor Cosentino,

Domani alle 13.30 devo fare una rettosigmoidoscopia e ho due domande:

- avendo un sanguinamento maggiore rispetto al passato posso fare la pulizia senza problemi?
- devo fare un Clisma Lax 133 stasera e uno domani due ore prima dell’esame. Visto che non ho stipsi posso fare solo il Clisma Lax di domani?

Grazie Mille

[#17]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
1) Certamente

2) Di prassi vengono fatti due clisteri, anche con regolarità intestinale


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#18] dopo  
Utente 511XXX

Dottore,

Sto facendo Il Clipper 5mg ( 2 x15 gg ) e ora 1 al gg per altri 5 gg . Al momento la situazione di ematochezia non è migliorata anzi è persino peggiorata come se il cortisone non facesse alcun effetto. Ora come da colonoscopia che legge nelle precedenti a me è stata riscontrata una sigmoidite severa in diverticolosi e il referto istologico ha confermato colite a pattern cronico associata a malattia diverticolare. Il punto preciso è nel sigma era e si estende dal cm 25 per 10 cm in senso prossimale. Rettò indenne. La situazione attuale è che la mia ematochezia è peggiorata colorando quasi completamente le feci ( che risultano normalissime) e il sangue che ricopre le feci sembra più scuro e gelatinoso. Domani ho la visita di controllo ma la rettosigmoidoscopia me la sono autoprescritta vista la situazione.
Le chiedo due cose :
È corretto fare la rettosigmoidoscopia?
Che ne pensa di questa situazione che non risponde ai cortisonici?
Grazie Mille

[#19] dopo  
Utente 511XXX

Dottore buonasera ,

Una domanda: è fattibile fare solo un lavaggio con Clisma Lax domani due ore prima ?
Grazie Mille

[#20]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E' corretto fare la rettosigmoidoscopia e solo dopo si può fare il punto della situazione.

Per quanto riguarda la preparazione deve chiedere al centro dove esegue l'esame
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#21] dopo  
Utente 511XXX

Grazie per la risposta, ma le chiedo se a suo parere può essere sufficiente un Clisma Lax fatto 2 ore prima dell’esame?

[#22]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbe....
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#23] dopo  
Utente 511XXX

Salve Dottore,

Ho fatto un Clisma Lax alle 11 e ho la rettosigmoidoscopia alle 13.30. Per sicurezza posso farne un altro alle 12.00?
Grazie Mille

[#24]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#25] dopo  
Utente 511XXX

Non fa male vero?
Sulla confezione c’è scritto di non superare le dosi
Grazie Mille

[#26] dopo  
Utente 511XXX

Buonasera Dottore,
La sigmoidoscopia ha avuto l’esito sotto:
Esplorazione condotta sino alla fessura sigmoido-colica a circa 50cm dal margine anale. Da 20 a 30 cm la mucosa appare iperemica, priva di reticolo, con ampie tracce di fibrina, il lume appare ridotto e sono presenti diverticoli. Qualche diverticolo con mucosa normale nel tratto prossimale.
Conclusione: colite associata ai diverticoli ( sigmoidite) refrattaria.
La biopsia dice:
Mucosa colica con elementi ghiandolari architetturalmente nei limiti morfologici della norma e corredo di cellule mucipare conservato; marcato infiltrato infiammatorio cronico focalmente aggressivo. Non evidenza di microascessi criptici. Quadro morfologico di colite marcata, focalmente attiva.
Ora a seguito di quanto sopra sto assumendo pentacol 1200 x 3 ( tutte insieme al mattino) da due settimane e mezzo ma la mia ematochezia ( peraltro unico sintomo) è pressoché invariata. Le chiedo, secondo lei quanto dovrò aspettare per avere finalmente una remissione?
Grazie Mille e Buona Serata

[#27]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
https://www.medicitalia.it/consulti/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/734122-referto-colonoscopia-e-successivamente-sigmoidoscopia.html
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it