Utente 574XXX
Ho fatto recentemente le analisi del sangue per la tiroide, e il valore delle transaminasi GOT è risultato molto alto (Circa 78).

All'inizio pensavo fosse causa del mio allenamento del giorno prima - mi alleno tre volte a settimana in palestra abbastanza intensamente - ma il mio medico di base ha avuto un'opinione diversa.

Mi ha prescritto una "medicina" per disintossicarmi il fegato, probabilmente pensando che io seguissi una dieta sbagliata (infatti le prime cose che ha chiesto erano riguardanti l'eventuale uso di anabolizzanti, cosa inpensabile per me).

Eppure, la mia alimentazione è abbastanza corretta a mio parere; non mangio quasi mai schifezze, non friggo (addirittura l'uovo al tegamino lo faccio quasi senza olio) , metto poco sale, mangio frutta e verdura tutti i giorni.
Bevo tre litri d'acqua al giorno.
Alcol ne bevo poco, la scorsa volta che ho alzato il gomito un po' di più saranno stati quattro mesi fa, ma niente di che.
Non mangio nemmeno eccessive proteine per lo sport che faccio.

Non voglio screditare assolutamente il lavoro del mio medico di base, ma mi sorgono dei dubbi.
La "medicina" da lui prescritta (Si chiama "Silligut", non credo sia una vera e propria medicina) costa quasi 20 euro, e mi ha detto di assumerla due volte al giorno per due mesi (considerando che la dose massima consigliata è di una bustina e che in tutto dovrei spendere 20*6=120 euro, dato che escono solo due bustine a pacco).


Mi sorgono questi dubbi perché vicino allo studio del mio medico è presente la farmacia di suo figlio, e mi viene da pensare - lo so, è una conclusione abbastanza cattiva - che mi abbia prescritto questa cura per far guadagnare al figlio (anche perché sa che di solito vado a comprare da lui).


Che ne pensate?
Ha ragione e mi sto facendo venire paranoie inutili?
Lo spero sinceramente.

Vorrei veramente che mi sfataste o confermaste questa mia maligna teoria, perché non riesco proprio a darmi una spiegazione.


Grazie mille in anticipo e buona giornata.

[#1]  
Dr. Ludovico Giorgio Tallarico

24% attività
16% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
L'aumento isolato del valore della GOT non fa pensare immediatamente a patologie epatiche, a differenza della GPT.
Nel suo caso quest'ultima è stata determinata? e quale è il valore? Gli altri esami come sono risultati ? Dovrebbe secondo me ripetere l'esame insieme col la CK, sono entrambi enzimi muscolari e potremmo trovarli aumentati per lo sforzo muscolare. Gli ormoni tiroidei sono normali?
Se non si fa diagnosi certa è inutile assumere farmaci.
Cordialità
Dr. Ludovico Giorgio Tallarico

[#2] dopo  
Utente 574XXX

La GPT era nella norma, come gli ormoni tirodei, non ricordo il valore esatto ma era comunque nel range standard.
L'unico valore alterato era appunto quello delle GOT.
Quindi dite che dovrei fare un altro esame con la CK? Nel caso entrambi i valori risultassero elevati, cosa dovrei fare? Ignorarlo o prendere integratori/medicine?

[#3]  
Dr. Ludovico Giorgio Tallarico

24% attività
16% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Nel caso concomiti anche l'aumento del CPK significa che vi è una sofferenza muscolare. Bisognerà fare, conseguentemente, degli esercizi meno intensi. Questa è la cura!
Saluti
Dr. Ludovico Giorgio Tallarico

[#4] dopo  
Utente 574XXX

Va bene, grazie mille dell'aiuto. Buona giornata.