Utente 577XXX
Buongiorno Dottori, sono un ragazzo di 21 anni, sempre in salute, ma ultimamente da questa estate ho avuto degli episodi di vomito ho dato colpa al caldo (erano proprio episodi a getto e sembrava che non digerivo il pranzo e cena) , tutto questo poi si è sistemato diciamo così, ho anche lavorato in una specie di sagra/ristorante dove ho mangiato abbastanza male ed a orari strani (anche lì mi è successo due volte) una per colpa del vino rosso (infatti non bevo mai ne fumo) e la seconda colpa della frittella, però ho avuto solo tipo rigurgito E basta, invece nel periodo da fine settembre ad fino a fine novembre avevo episodi di nausea causati dal ingestione di glutine etc, quindi il medico di base mi ha mandato da un gastroenterologo, ho fatto una sfilza di esami del sangue, l’unico sballato è stato la IGA transglutaminasi, valore oltre i 3500, dopo di che sono tornato dal medico gastroenterologo mi ha prescritto la gastroscopia (eseguita il 10 dicembre) e tutto e altri esami sempre del sangue per precauzione (vitamina D, B12, anti tiroide, IGE inalanti) eseguiti il 30 dicembre... e ora sono in attesa degli esiti che avrò (sangue il 4 gennaio) e (biopsia il 13 gennaio).

Le mie domande sono:
1
Se l’unico valore alto è IGA, significa che può essere solo ed esclusivamente celiachia o sensibilità al glutine giusto??
! Almeno così mi hanno detto e mi ha pure accennato una tirocinante.

2
La celichia o sensibilità, può alterare la frequenza delle volte di andare in bagno?

3
Essendo anche un po’ lievemente sotto peso perché durante quei mesi mi è capitato spesso di aver rigurgito e non vomitavo tutto, ma è possibile che per riprendere peso devono passare un paio di mesi?

4
Essendo anche anemico, anemia delle emazie può avere ache questo un riscontro?

5
E la mia ultima domanda è come posso stare meglio cioè ricomincio con palestra?, e tutto va bene così?
Prima però aspetto l’esito degli esami E poi mi iscrivo di nuovo.

Ah dimenticavo sensibilità o celiachia causano abbastanza sonnolenza cioè mi spiego meglio oltre alle ore dormite la notte causano anche sonno durante il giorno?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Rispondo con 4 sì alle prime richieste mentre per stare meglio e riprendere peso deve eliminare il glutine essendo, come risulterà dagli esami in corso, intollerante al glutine



Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it