Utente 755XXX
Nel novembre 2018 ho eseguito una gastroscopia.
Il referto: 1 Antro 2 Corpo e ricerca Hp
Diagnosi microscopica del campione 1:
Frammenti di mucosa di tipo antrale sede di gastrite cronica quiescente con atrofia lieve ed iperplasia epitetiate rigenerativa.
Non si repertano bacilli spiraliformi nelle sezioni esaminate.

Diagnosi microscopica del campione 2:
Frammenti di mucosa gastrica di tipo corpo sede di gastrite cronica quiescente di lieve entità.

Non si repertano bacilli spiraliformi nelle sezioni esaminate.

Da circa due settimane ho un forte bruciore di stomaco, pur prendendo il Gaviscon, pertanto il medico mi ha prescritto l’omeoprazolo mattina e sera, e l’esame del sangue per la ricerca delle Anti cellule parietali gastriche.

Volevo sapere se posso eseguire questo esame pur prendendo l’omeoprazolo.

Senza rifare la gastroscopia la ricerca del batterio H.
pylory risulta il test più sicuro?

Anche questo esame si può fare sotto l’effetto dell’omeoprazolo?

Ho iniziato la cura da circa 7 gg ma il bruciore e il gonfiore nello stomaco è ancora persistente.

Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Può eseguire l'esame assumendo l'omeprazolo e per la ricerca dell'hp il test migliore è l'urea breath test.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 755XXX

Grazie mille.

[#3] dopo  
Utente 755XXX

La ringrazio nuovamente, oggi ho eseguito l’esame del sangue così fra una settimana avrò l’esito.
Dopo quanto tempo il dolore allo stomaco si affievolisce con l’assunzione dell omeaprazolo mattina e sera?
È già una settimana che l’assumo e non vedo miglioramenti.
È possibile fare l’esame delle feci per il solo batterio Hp senza sospendere l’omeoprazolo?
Grazie mille

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La risposta alla terapia è soggettiva e per la ricerca dell'helicobacter deve sospendere il farmaco per almeno 20 giorni.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente 755XXX

Ho avuto gli esiti dell’esame del sangue, tutto nella norma compresa la vitamina B 12 (399). Il valore invece delle Av.anti mucosa gastrica risulta 34 (Positivo >25). Devo preoccuparmi per una gastrite autoimmune?

[#6] dopo  
Utente 755XXX

Mi hanno parlato di un esame del sangue che si chiama Gastropanel, o sarebbe meglio ripetere una gastroscopia?

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Meglio la gastroscopia
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 755XXX

Buongiorno, il 27 febbraio ho la gastroscopia. Mi hanno detto di non assumere almeno per due settimane l'omeoprazolo. Di solito i medici di base prescrivono gli IPP per la gastrite cronica. Volevo chiedere se è valido lo stesso discorso anche per una gastrite cronica lievemente atrofica come la mia. Se in un tessuto c'è atrofia, quindi non vengono prodotti gli acidi, non peggioro la situazione prendendo l'omeoprazolo che inibisce ulteriormente l'acidità?