Utente 429XXX
Buona sera dottore, le scrivo perché vorrei un suo parere.
Vivo in Spagna da un anno (precisamente Isole Canarie) tre mesi fa attraverso delle analisi di controllo mi è stato riscontrato l’helicobacter, mi è stata prescritta una cura con un farmaco specifico della quale dovevo assumere 12 compresse al giorno ma siccome ho dimenticato di prenderne qualcuna la mia dottoressa ke è un medico generico nn mi ha voluto far ripetere l’esame.
Mi ha dato nuovamente una cura ke consiste in: protezione x lo stomaco da 40mg mattina e sera, amoxicillina 1000, claritromicina 500 e due compresse di metronidazolo 250 sempre mattina e sera x 14 giorni.
Il punto è questo: sono all’ottavo giorno di trattamento e nonostante sto assumendo anke i probiotici, inizio ad avere dolori abbastanza fastidiosi al l’intestino e in più, fin dal primo giorno ho un sapore amarissimo in bocca.
Volevo kiedere se è normale e se veramente siano necessari 14 giorni, sono all’ottavo e nn ce la faccio più, potrei sospendere qualke giorno prima?
La ringrazio x l’attenzione.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Che esame ha fatto per diagnosticare una infezione da HP?

La prima terapia (pylera) era quella migliore e da ripetere.

La terapia che sta facendo potrebbe funzionare ma è uno schema singolare per durata.
La claritromicina è la causa della bocca amara.
Parli con chi le ha dato la terapia......
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia