Utente 578XXX
Salve dottore
le scrivo per un chiarimento...

Come indicato in un post precedente da diversi mesi soffro di eruttazioni nel corso della giornata che dal pomeriggio in poi sono seguite spesso da bruciore retrosternale.


Dalla gastroscopia è risultata una incontinenza del cardias.
e gastrite positiva a Elicobacter.


Ci sono alcune volte però in cui l'acido risale alla gola ed è proprio in gola che avverto il bruciore...la domanda è:

Come mai in quel tipo di eruttazioni avverto il bruciore in gola ma non quello retrosternale?
eppure l'acido passa anche in quella area prima di arrivare in gola.

Come mai le eruttazioni che mi bruciano in gola non mi bruciano anche in posizione retrosternale?


Altra cosa che le domando...

Come mai le eruttazioni da sdraiato (a letto) scompaiono?


grazie mille per la gentile risposta
Cari saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si può avere un disturbo da reflusso solo a livello faringeo e non in esofago. Per il resto non c'è risposta.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it