Utente 580XXX
Buonasera, ho 27 anni e qualche giorno fa ho riscontrato del muco gelatinoso roseo/rosso (penso sangue) sulle feci.
Avevo anche dolori leggeri in varie parti del'addome e meteorismo.
Le feci erano per lo più normali, a parte un paio di volte in cui non erano ben formate, morbide ma non diarroiche.
Evacuo una volta al giorno, qualche volta due, e non ho mai cambiamenti nelle abitudini.
Non ho sintomi di tenesmo e quando mi scarico è soddisfacente e non ho sensazione di svuotamento incompleto.

Ho fatto la visita rettale è il referto è: sensazione di mucosa villosa sulla parete anteriore del retto-feci normo cromiche al itoesploratore.

l'indicazione è stata una colonscopia.
Ora io sono molto preoccupato perché inizialmente il medico aveva detto, dopo avergli mostrato le foto delle feci, che si trattava di residui alimentari, ma dopo l'esame mi ha indicato la coloscopia.

Ora ho il terrore di avere un qualcosa di grave.
Potrebbe essere una proctite?

Sono una persona obesa (110 kg per 176 di altezza)
Grazie per il vostro tempo.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Potrebbe essere.
Comunque, se anche fosse, nulla di grave.
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 580XXX

Grazie dottore per la Sua celere e rassicurante risposta.
Quello che più mi ha spaventato è la definizione di mucosa villosa .
Cosa si intende con questa definizione?
Potrebbe intendere che ho polipi villosi e quindi un sospetto di tumore?
Non ha richiesto altri esami, solo la colonscopia.
Aggiungo che ha febbraio 2019 ho fatto ecografia addome completo che non ha rilevato alcuna anomalia in nessun distretto.
Ho fatto la fotografia delle feci da mostrare al gastroenterologo. Non so se posso o meno allegarle.
Grazie per il vostro aiuto.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
villosa = con villi ovvero la mucosa al tatto non si avverte liscia ma come se fosse dotata di villi.
Nulla a che fare con i polipi.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 580XXX

Capisco dottore. Quindi potrebbe essere una semplice infiammazione o infezione intestinale che rende villosa la mucosa?
Per capire: perché diventa villosa? Qualche intolleranza?
L’importante per me in questo momento è capire che non ci siano premesse per dubitare di una neoplasia. Al resto c’è rimedio.
Grazie infinite sè vorrà o potrà rispondere.

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
verosimilmente è un processo infiammatorio.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 580XXX

Grazie dottore.
Ritiene anche Lei che la colonscopia sia il primo esame che debba fare?
Mi consiglia di eseguire anche altri accertamenti (esami del sangue, delle feci, intolleranze?) o meglio attendere la colonscopia?
Il mio medico di base non ha voluto farmi fare accertamenti di sorta sebbene io abbia insistito e mostrato il problema. Mi ha prescritto solo la visita chirurgica. Gli ultimi esami del sangue sono di luglio 2018.
Non so se ve lo dicono già, ma vorrei dire a tutti voi quanto siete importanti per le persone come me che hanno bisogno di persone come voi! Grazie e ancora grazie

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
al momento farei solo la colonscopia!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 580XXX

Grazie infinite per tutte le Sue risposte. Mi ha aiutato molto.

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mi aggiorni se le fa piacere.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 580XXX

Mi farebbe molto piacere. Appena ho qualche novità Le scriverò. Grazie per la sua cortesia.

[#11] dopo  
Utente 580XXX

Chiedo scusa per riaprire questo mio consulto, ma leggendo all’interno del sito ho trovato questa affermazione che mi ha allarmato non poco:
L’eccesso di muco è presente nei polipi (soprattutto di tipo villoso) e nei tumori del colon. In quest’ultimo caso il muco è roseo e/o misto a tracce ematiche

[#12]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Quindi?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#13] dopo  
Utente 580XXX

Salve dottore! Sono felice che ci sia e che mi abbia risposto subito.
Mi sembra stia descrivendo la
mia situazione...!
Quindi... Sono andato in tilt quando l’ho letto.
Ci mancava dei leggere che i tumori del colon sono in aumento nella mia fascia di età e l’ansia è salita.
Scusi tanto, sembro ipocondriaco, ma non sono così. Solo sto attraversando un periodo difficile in famiglia con gravi problemi di salute e forse drammatizzo la mia situazione.

[#14] dopo  
Utente 580XXX

Dottore, sia paziente la prego.
Mi dice qualcosa? L’ho letto in questo sito...
Ho già fissato la colonscopia e so che quella sarà dirimente, ma in attesa... ?
Non ho mai trovato nulla in merito a mucosa villosa come espressione riferita a infiammazioni...
Ulcerata, a ciottoli....ma villosa No!

[#15] dopo  
Utente 580XXX

Buonasera,
per i lettori del sito, vorrei chiudere questo consulto.
Ho eseguito la colonscopia (che a dirla tutta non è stata affatto invasiva o dolorosa. Solo la preparazione è davvero un pò impegnativa soprattutto per il digiuno prolungato prima dell’esame).
Comunque subito dopo l’esame il medico mi ha riferito che il problema della mucosa villosa era dovuta ad un’ulcera solitaria, che aveva sanguinato: da qui il sangue nel muco.
E’ arrivato anche l’istologico dei prelievi, negativo per eventuali patologie cromite intestinali, nè tantomeno neoplasie.
Dottore, anche se credo che Lei ad un certo punto mi abbia virtualmente mandato un pò a quella paese, ho pensato che fosse giusto riconoscerLe la validità delle Sue risposte.
Sebbene mi sia rivolto anche ad un altro gastroenterologo che non ha dato indicazione di eseguire la colonscopia (due pareri contrastanti!), Lei ha fatto pendere la bilancia da una parte ed oggi sono contento di averla fatta.
Perciò grazie.

[#16]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non l'ho mandata in alcun luogo, faccio il medico.
Sono contento per lei di aver interpretato bene il quadro.
Auguri per una rapida guarigione.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia