Utente 524XXX
Buonasera il mio problema e' difficolta a digerire ogni tipo di alimento con particolare riferimento alla carne e cibi grassi, qualche anno fa dopo una cura di antibiotici ho cominciato ad avere disturbi intestinali e in concomitanza difficolta a digerire un'abnorme produzione di aria e dolori da collassare all'evaquazione e avevo perso 8 kg, mi era stata diagnosticata una sospetta sovracrescita batterica, mi e' stato dato il flagyl per 10 giorni, poi sono andata in depressione non so se a causa del malessere o il farmaco mi ha fatto venire la depressione, ho sospeso per un po ogni tipo di visita, poi mi sono fatta rivedere dal gastroenterologo che mi ha detto poteva essere somatizzazione d'ansia, mi e' stato dato il levopride, l'ultima visita che ho fatto di recente mi e' stato detto che lo avendo lo stomaco ad uncino la digestione e piu lunga, la gastroscopia al momento non sono riuscita a farla perche non prendo la sedazione, la mia domanda e i sintomi che ho oggi digestione lunga, sapore del cibo in bocca dopo i pasti, sacche di aria nello stomaco e intestino e scariche diarroiche anche 3/4 al di da cosa possono essere causate?
Grazie.

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Credo di essere d ' accordo con quanto le è stato detto dal gastroenterologo. Le consiglio di fare altri cicli con lo stesso farmaco.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente 524XXX

Buonasera Prof. Tittobello intanto la ringrazio per la risposta, per cortesia potrebbe chiarirmi un dubbio sulla sua risposta , i cicli sarebbero del Flagyl o Levopride ?