Utente
Buongiorno, scrivo per mio nonno, paziente con due ulcere duodenali sanguinanti trattate in sede di gastroscopia, ulcere dovute all'helicobacter pylori, oltre che ai frequenti antidolorifici assunti per una frattura di femore.
Alla dimissione dall' ospedale, gli è stato prescritto il pantorc 40 mg, assieme alla terapia che assume abitualmente, oltre ad antibiotici per l'helicobacter.
Avendo dimenticato di assumere il pantorc a digiuno, lo ha assunto subito dopo colazione.
Mi chiedevo se è opportuno compensare con una dose ulteriore di gastroprotettore, magari assunta la sera, o se può continuare la sua terapia senza particolari timori.

Grazie in anticipo per la risposta.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessun problema, il farmaco viene assorbito più lentamente ma è ugualmente efficace


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia/Endoscopia digestiva - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone, Reggio)
www.endoscopiadigestiv

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio.
Saluti