Dolore misterioso

Gentili Dottori.
Sono una donna di 32 anni.
E' da agosto che indago su un dolore di origine addominale comparso verso la fine della gravidanza.
Il dolore e' costante e continuo 24 su 24.
Inizialmente fisso 4 dita sopra ombelico, leggermete a destra, poi migrante in diverse zone sempre a destra, sopra il punto indicato e sotto la costola destra.
A volte, piu' raramente il dolore scende anche giu' al quadrante destro inferiore e in quei rari casi in cui capita, diminuisce quello superiore.
Ma la cosa strana e' che se non e' in un punto e' sempre in un altro e non sparisce.
Il dolore e' compressivo, a volte come una lama infilata, altre volte diminuisce e resta il senso di peso ma continuo e invalidante.
Sento proprio costantemente il fianco diverso e qualcosa che non va.
Come se fosse qualcosa di spostato non so, un blocco.
Ma non riesco piu' a continuare a stare cosi'.
Ho eseguito in questi mesi due rm con contrasto addome superiore, una entero rm, una colonoscopia, una esofagostraduodenoscopia, 5/6 ecografie addome completo, una ecografia della parete, ecografie ginecologiche, diverse visite specialistiche.
Tutte negative, anche le analisi del sangue sono buone.
Ma non e' emersa la causa del dolore.
Dagli esami sono emersi solo dei piccoli angiomi o picc adenoma epatico che i medici non ritengono causa del dolore.
Solo di recente, all'ultima riso, una colecisti un po' sovrasatura (nelle altre analisi era buona).
Una leggera ipertrofia della valvola ileo cecale e un pochino di gastrite.
Non so piu' che fare.
Datemi un consiglio per riuscire a risolvere questa sintomatologia dolorosa.
Non passa con nulla ed e' sempre costante mah.
Di cosa puo' trattarsi?
Io non riesco a stare in queste condizioni, sono costretta a sdraiarmi sempre.
Grazie
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 24,6k 616 346
Mi sembra si astata adeguatamente indagata. Consideri una consulenza presso la terapia del dolore. Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per il consiglio. Secondo lei di cosa potrebbe trattarsi?
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 24,6k 616 346
Non saprei

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa