Utente
Due anni fa, ebbi un episodio di dissenteria che perdurò un mese, al termine del quale andai dal gastroenterologo che ipotizzò potesse trattarsi di morbo di Crohn, tuttavia senza eseguire una colonscopia.
Mi consigliò una settimana di Ciproxin più 20 giorni di fermenti lattici ed effettivamente non ebbi più problemi.
Adesso, accuso di nuovo gli stessi sintomi, cioè una forte dissenteria (con sangue rosso vivo frammisto alle feci), crampi dolorosi nel basso ventre, è sensazione di dover sempre correre in bagno.
Due settimane fa sono andato dal mio medico curante e mi ha confermato la stessa cura di due anni fa, però non ha avuto gli effetti sperati, due giorni dopo la fine degli antibiotici la situazione è ritornata come prima.
Allora mi ha consigliato di prendere, dopo la settimana di Ciproxin, per 4 giorni il Bimixin più fermenti lattici, tuttavia a parte l’assenza di dolori addominali, la situazione è identica rispetto a prima.
Chiedo il vostro parere anche perché come tutti sappiamo al momento andare negli ospedali è molto rischioso, tuttavia non vedo altra soluzione al momento.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ritengo, sulla base del racconto, urgente una visita gastroenterologica più
Calprotectina fecale
Emocromo, VES e PCR.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia