Utente
Buongiorno sono una donna di 36 anni.

Ultimamente quando mi sveglio la mattina sento un peso al petto, battiti accelerati, mi si raffredda la mano sinistra e mi sento la gola gonfia come se avessi qualcosa quando deglutisco nella parte sinistra sento tipo una pallina ho anche un po’ di raucedine sia di mattina che durante il dì.
di notte a volte mi sveglio perché non riesco a deglutire.
Durante al giorno ho dolore a un punto preciso nel collo (a sinistra) che mi si irradia all orecchio.
Al tatto, mi sento il collo dalla parte sinistra più gonfia rispetto quella destra.
Ho effettuato una visita un mese fa da un otorinolaringoiatra mi ha fatto esame audiometrico (nella norma) e guardato la gola.

per quanto riguarda il cuore ho eseguito tutti gli esami ecg holter e ecocardio.
Tutto nella norma a parte lieve prolasso valvola mitrale e battiti alti 100/110 a riposo (mi è stato prescritto cardicor 125) che sto assumendo regolarmente da 1 mese.
Questi battiti alti sono stati catalogati come ansia (infatti sono una persona ansiosa e ipocondriaca).
Esami del sangue e tiroide tutto ok a parte una modesta anemia.

Ho effettuato una visita gastroenterologa con eco mi ha riscontrato molto gonfiore e molte bolle di aria diastasi di 3/4 cm dovuta da gravidanza.
Come terapia consigliata: esopral 20 mg x 30 giorni io l’ho preso solo x 15 giorni perché non notavo nessun miglioramento.
Ora mi chiedo tutti questi sintomi di male a un punto della gola lieve bruciore che mi arriva dalla bocca dello stomaco fino alla gola battiti alti ecc... può essere causa di reflusso??
?

La cosa che mi preme di più è sapere se per questo dolore localizzato alla gola (e pallina alla gola quando deglutisco) può essere dovuto a reflusso o dovrei fare ulteriori esami?
?


Grazie mille
.

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Alcuni suoi sintomi possono essere correlati con il reflusso, ma le maggior parte credo che siano provocati dal suo stato ansioso. come lei stessa presume. Niente di male, non è colpa sua. Però non è corretto sospendere una terapia solo perché dopo 15 giorni non si avverte un miglioramento. Ci sono terapie che incominciano a funzionare dopo 15 giorni. Noi non dovremmo dare pareri sulle terapie prescritte dal medico curante, per motivi etici, ma può darsi che la dose consigliatale sia troppo bassa per lei : ne parli con il suo medico e si faccia aggiungere una dose di un prodotto a base di alginato e bicarbonato la .sera. Ma poi segua la cura correttamente.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore.
il medico di base mi aveva consigliato omeprazolo il gastroenterologo esopram sono equivalenti ???
Il dolore localizzato alla Parte sinistra della gola potrebbe essere quindi un sintomo di reflusso ??? Ultimamente ho anche un po’ di raucedine ..
il reflusso si può manifestare durante tutta la giornata o solo Dopo ore dai pasti???

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Sì, i farmaci sono equivalenti, ma la dose è differente. I suoi sintomi sono correlabili con il reflusso.
Prof. alberto tittobello

[#4] dopo  
Utente
Dottore buongiorno, le riscrivo nuovamente perché è da qualche notte che dormendo supina mi sveglio x deglutire mi succede tutte le volte che dormo a pancia in su . Mi sento sempre questa sensazione di palla nella zona sinistra della gola , raucedine,muscoli del collo contratti e dolore all orecchio per tutto il giorno. Sto assumendo omeprazolo come consigliatomi da lei . Mi può consigliare che visite potrei fare?? Sono veramente disperata

[#5]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Vedo che lei non è costante nelle cure . Proviamo a cambiare. Prenda 1 compressa al giorno di rabeprazolo da 20 milligrammi e aggiunga - pomeriggio e sera - una dose di un prodotto a base di alginato e bicarbonato. Non sospenda la cura troppo presto,
Prof. alberto tittobello

[#6] dopo  
Utente
La cura l ho iniziata da quando me L ha consigliata lei però non avevo preso il prodotto a base di bicarbonato.Il gaviscon potrebbe andare bene??
Per quanti giorni devo prendere questi medicinali??
Mi consiglia di prenotare una gastroscopia?

[#7]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Sì, va bene quel prodotto che nomina. La cura deve durare non meno di un mese, anche due, se necessario. Nel frattempo può prenotare una gastroscopia, poi vedremo se sarà ancora necessaria, in base ai sintomi.
Prof. alberto tittobello

[#8] dopo  
Utente
Dottore oggi ho assunto il gaviscon ma dopo mezz ora sto accusando malessere , pressione bassa aritmia cardiaca e affaticamento .. (assumo anche cardicor 125 la mattina) per i battiti alti
Può dare questi effetti il gaviscon?

[#9]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
no, non è quel prodotto che può provocare certi sintomi. Ma non mi deve dire " pressione bassa " ( quanto ? ) e aritmia ( quale aritmia ? Controllata come ? , " battiti alti ( quanto ? ).
Prof. alberto tittobello

[#10] dopo  
Utente
Pressione 89/60 battiti121 rilevati con i watch e con misura pressione . Me li sentivo irregolari e anche il misura pressione li rilevava . L ho preso a stomaco vuoto forse è stato quello il motivo.

[#11]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
O.K. credo nulla di grave. Già prende un farmaco adatto per questa situazione.
Prof. alberto tittobello

[#12] dopo  
Utente
Dottore buongiorno le scrivo per informarla che con questa cura vado molto meglio, non ho più quella sensazione di dolore alla gola . Volevo chiedere se questo farmaco o cardicor 125 possono creare foto sensibilizzazione perché con esposizione al sole ho notato nevi nuovi e macchioline caffè latte . Grazie

[#13]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
No, non dànno fotosensibilizzazione.
Prof. alberto tittobello

[#14] dopo  
Utente
Dottore scusi la disturbo nuovamente , quando Mangio e faccio pasti più abbondanti del solito ,non sento più senso di pienezza come mesi fa..Posso continuare a mangiare ma è come che il mio stomaco nn percepisce il senso di pienezza.dopo circa un ora dal pasto mi sento come il respiro un po’ pesante tipo fiato corto e appena mi passa (all incirca dopo mezz ora ) ho senso di fame come se nn avessi mangiato nulla . Ultimamente mi capita spesso .. Vorrei capire il motivo di tutto ciò . Grazie in anticipo

[#15]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Deve essere contenta, che non ha più i disturbi causati dal reflusso. E' probabile che lei abbia anche qualche problema a digerire gli alimenti e forse il tutto è aggravato dal suo perenne stato d' ansia. Ma questo io non glielo posso curara, spetta al suo medico di famiglia, che la conosce.
Prof. alberto tittobello

[#16] dopo  
Utente
Dottore buongiorno è un mese e mezzo che sto facendo la cura e sto molto meglio . Domani finisco la 3 scatola di rabeprazolo devo continuare ancora la cura o devo abbassare la dose a 10 mg???
Grazie

[#17]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
No, Continui con la stessa dose, anche per un altro mese. Non c' è problema.
Prof. alberto tittobello

[#18] dopo  
Utente
Grazie dottore.purtroppo In questi ultimi giorni mi è tornato bruciore allo sterno e pesantezza .la mattina mi sveglio già col bruciore alla bocca dello stomaco . Faccio fatica a digerire qualsiasi cosa mangio. La preoccupazione più grande che ho da mesi a questa parte è che Tutte le notti ,se mi sveglio o x andare in bagno o se mi giro semplicemente nel letto ho battiti accelerati , pesantezza al petto /bruciore e sudorazione. Questa cosa mi dura x 20 minuti circa.non capisco se sia il cuore o lo stomaco a farmi ciò ? A cosa può essere legata??

[#19]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Non è il cuore, è lo stomaco. Prosegua con 20 milligrammi.
Prof. alberto tittobello