Utente
Buonasera a tutti sono un ragazzo di 22 anni con problemi di obesità molto ansioso sopratutto per quanto riguarda la possibilità di avere brutte malattie, questa estate ho iniziato ad abusare di un farmaco chiamato Dissentein, praticamente prendevo una pasticca ogni notte prima di andare a dormire altrimenti la mattina seguente avevo scariche liquide così mi sono deciso a recarmi da un gastroenterologo il quale mi ha prescritto delle analisi del sangue specifiche (risultate tutte perfette a parte la pcr a 15, 7) Gli esami delle feci risultati tutti negativi (la Calprotectina era a 22) E infine l'ecografia delle anse intestinali risultata perfetta.
Da li mi ha prescritto una semplice dieta e mi ha detto che non avevo nulla, io nel frattempo ho avuto problemi famigliari e come ho sempre fatto nella mia vita ho "sfogato" Il mio nervoso sul mangiare, praticamente ero arrivato al punto di abbuffarmi e poi prendere il Dissentein per non stare male il giorno dopo.
Lavoravo anche di notte e quindi durante la notte sono sincero mangiavo cornetti, kebab, pizza.
Un bel giorno (verso i primi di Febbraio) Mi chiamano dal lavoro e mi comunicano il licenziamento, da li ho avuto dei forti attacchi di nervosismo, talmente forti che stavo quasi per svenire.
Due giorni dopo circa è iniziata una diarrea impetuosa nel senso che facevo solo scariche liquide anche 6/7 volte al giorno, dopo una settimana spaventato mi reco al pronto soccorso dove dopo avermi visitato e palpato il medico mi dice che secondo lui dovevo fare una visita gastroenterologica e che secondo lui potevo avere il Morbo di Chron.
Da li non vi dico il delirio, l'ansia mi è arrivata ad un livello assurdo, attacchi di nervosismo continui e ho iniziato anche a non mangiare per paura di stare male dopo.
Il primo gastroenterologo mi assicura che dalle analisi non potevo averla e mi dice che la colonscopia con quei valori lui non me la segnerà mai perchè non ho niente.
Il secondo gastroenterologo mi dice le stesse identiche cose, mi dice che dipende dall'ansia e dal fatto che io in questi anni ho massacrato il mio intestino da quello che mangiavo e da tutto il Dissentein che prendevo.
Mi reco da un terzo gastroenterologo il quale mi fa ripetere le analisi del sangue e delle feci.
Gli esami del sangue sono risultati tutti perfetti tranne la PCR a 31 mentre udite udite gli esami delle feci hanno dato come risultato un livello di Calprotectina a 10!! Così anche questo terzo gastroenterologo mi dice che non devo fare nessuna colonscopia e che non ho il morbo di Chron, mi prescrive una terapia con Pentacol 800 due volte al di ma questo farmaco mi ha letteralmente massacrato, dolori addominali fortissimi mai avuti e scariche di diarrea una dietro l'altra mi sospende la cura e mi dice che è un altra conferma che non ho il Chron.
Adesso ho scariche liquide ogni mattina ma massimo 3 volte, sto prendendo normix 4 volte al di e ho eliminato glutine e lattosio pur essendo negativo alla celiachia

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Capisco il suo disagio, ma sono d' accordo con tutti i vari gastroenterologi che l' hanno visitato. Non ha mai visto sangue nelle feci, nemmeno io credo che si tratti di una malattia infiammatoria come il morbo di Crohn ( ma come le è venuto in mente di avere un Crohn ? leggendo su internet ? ). Sembra evidente che il suo disturbo sia correlato al suo stato di disagio. Il farmaco che lei prende non è indicato. Le consiglio di prendere qualche prodotto a blanda azione antispastica sul colon, come quelli a base di pinaverio o di otilonio. E' anche superfluo che continui a fare esami. Sono normali.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo Professore purtroppo si ho letto su internet questa cosa del Chron e mi sono molto spaventato. Negli ultimi due mesi da che pesavo 156 kili ora ne peso 130 perché mi sono messo a stretta dieta. Non ho mai visto sangue nelle feci , anche se devo ammettere che di scariche ne ho avute tantissime. Adesso prendendo il Normix le scariche sono diminuite ancora , per esempio oggi non ho mai evacuato feci liquide. Ho anche tolto tutti i prodotti a base di lattosio e glutine e devo dire che i risultati si stanno vedendo. Poi per quanto riguarda la colonscopia nessuno ha voluto farmi la ricetta , dovrei farla privatamente ma purtroppo ha un costo al momento inaccessibile per me... Sinceramente spero che questa cosa finisca presto anche perchè mi sta letteralmente rovinando la vita.

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Infatti, non c' è l' indicazione per lei a eseguire una colonscopia. Provi a prendere uno dei prodotti che le ho consigliato nella risposta precedente, poi mi dirà come va.
Prof. alberto tittobello