Utente
Buonasera a tutti ho 18 anni e grazie anticipatamente a chi risponderà.

Circa 3 mesi fa dopo alcuni sintomi: cattiva digestione, feci liquide e gialle, e continua eruttazione ho eseguito un'ecografia addominale, con una la seguente diagnosi:
Milza nella norma
Fegato di dimensioni nella norma
Reni tutto bene
E solamente una leggerissima steatosi epatica.

Volevo dire che da allora i sintomi sono svaniti, anche perchè l ansia contibuiva ad accentuarli sicuramente.
Ad oggi sento fastidio al fegato solo dopo abbuffate (che ovviamente sto evitando) e quando mangio male specialmente la sera.

Ora arriviamo alla domanda che mi fa stare in pensiero...Volevo dirvi che ho notato che la mia costola destra (altezza parte inferiore del fegato) ha una posizione diversa rispetto alla sinistra e che é molto più sporgente rispetto alla sinistra.
Non da dolore ma un senso di fastidio, che non saprei come definire.

A volta sembra che la mia respirazione non sia ottimale e questa cosa insieme a questa costola sporgente mi fa preoccupare molto nonostante una buona ecografia di 3 mesi fa e analisi del sangue sempre buone dello stesso periodo.

È normale che le costole siano allineate in modo diverso e che quella destra all altezza del fegato possa essere più sporgente?
Grazie anticipatamente e scusate per il disagio e per la mancata terminologia adeguata.

Vi prego di rispondermi!

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
1) il fegato non duole.
2) le coste (le costole dono quelle degli animali!) Non sono mai allineate.
3) a distanza e senza visita direi solo meteorismo intestinale e tanta ansia.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia