Utente
Salve, sono una ragazza di 24 anni sportiva e in salute.
la scorsa estate sono stata quasi 2 mesi senza andare in bagno causa blocco nel colon ascendente (a parte qualche rara evacuazione più che scarsa sollecitata da tanti tipi di lassativi presi seguendo i medici e perette varie), poi improvvisamente tutto è tornato alla normalità dopo aver sospeso tutti i lassativi per una settimana.
A ottobre ho fatto una colon che ha solo evidenziato un intestino leggermente più lungo e delle piccole emorroidi che comunque non mi hanno mai infastidito pur mangiando ogni tanto peperoncini molto piccanti.
Non ho mai avuto particolari problemi prima di allora, diciamo che quasi ogni giorno andavo in bagno regolarmente.
Ma nell'ultimo anno le cose sono cambiate, a parte quel periodo in cui ho avuto l'occlusione la situazione non mi è mai piaciuta.
Tutt'ora vado in bagno più o meno ogni giorno (anche se ogni tanto c'è una ''pausa'' di 3/4 giorni, In genere superati i 3 giorni di pausa prendo 20 gocce di guttalax che dopo circa 24 ore mi fanno espellere pochissime feci liquide) la cosa che mi preoccupa è la quantità, appunto.
Nei periodi di normalità, la mia quantità non supera i 5/6 cm nella migliore delle ipotesi e la larghezza è quella di un pennarello.
La mia dieta è abbastanza bilanciata, mangio di tutto e a tavola non mancano mai frutta legumi e verdura...da quest'estate mi sto anche sforzando di bere acqua (anche se ho notato che bevendo coca o altre bevande la quantità di feci è migliore)...non mi sento una stitica ma sento come se il mio corpo non producesse una quantità giusta di feci e per questo il guttalax (o chi per lui) risulta inefficace.
C'è una spiegazione?
Non so, magari quache malattia a me sconosciuta o allergie a qualche alimento...Tutto questo mi fa stare male perchè vedo mie amiche che mangiano cibo spazzatura ogni giorno, non toccano mai frutta e verdura, non si muovono dal divano mai e vanno in bagno più volte al giorno facendo quantità che io farei in un mese intero nella migliore delle ipotesi...è da un anno che continuo a prendere peso (circa 10 kg in più) proprio perchè non riesco a cacciare quello che ingerisco (che ripeto, non è poco ma non è nemmeno esagerato, capita nel fine settimana di mangiare una pizza o di esagerare col sushi ma per il resto mangio tutti i giorni abbstanza bene)

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
In realtà il suo intestino sembra abbastanza regolare. Forse non mangia una quantità di fibre sufficiente, nonostante la verdura e i legumi. Veda se può aggiungere alla dieta qualche prodotto a base di fibre ( crusca ), da assumere sempre con molta acqua. Alla sua età non è opportuno abusare di lassativi, in particolare quello che usa lei, è irritante.
Prof. alberto tittobello