Attivo dal 2017 al 2020
Salve, vorrei chiedere un informazione.
Dopo essere stato 8 mesi con una ragazza (ci siamo lasciati da due) sono venuto a conoscenza che, purtroppo, ha un tumore al fegato e si sta sottoponendo a chemio.
Leggevo su internet che il tumore origina quasi sempre da epatite, è il caso che anche io mi sottoponga a qualche analisi?


Ringrazio in anticipo per il Vs.
tempo.

[#1]  
Dr. Domenico Cozzo

28% attività
8% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Buongiorno,
le neoplasie di origine epatica frutto di epatiti croniche si instaurano dopo anni e anni dall'aver contratto l'infezione. Vista la giovane età non credo possa essere questo il caso.
Tuttavia può valutare col suo medico curante la possibilità di effettuare le analisi se vuole stare maggiormente tranquillo.
Qualora fosse a conoscenza della tipologia di neoplasia, può comunicarlo al suo medico, che può escludere questa possibilità anche semplicemente in base a questa informazione.

Cordiali saluti.
Dr. Domenico Cozzo

www.domenicocozzo.altervista.org
LinkedIn: Domenico Cozzo, MD; Canale Instagram: @domo_co93

[#2] dopo  
Attivo dal 2017 al 2020
Innanzitutto grazie per la risposta e per il tempo dedicatomi.
Da quello che ho capito è partito tutto dalla cistifellea (presenza di calcoli e di una massa tumorale lì) non ho approfondito con le spiegazioni poiché è purtroppo una situazione delicata. Cerco di essere di supporto in ogni modo possibile. Ma quindi se anche non fosse causato da epatite, è possibile che in seguito il tumore stesso causi questa patologia?

[#3]  
Dr. Domenico Cozzo

28% attività
8% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Capisco bene la delicatezza della situazione. Mi dispiace molto.
Come sospettavo potrebbe trattarsi di una neoplasia a partenza dalle vie biliari. In questo caso non vi è correlazione con l'epatite.
L'epatite cronica può causare neoplasie epatiche, ma non il contrario.
Dr. Domenico Cozzo

www.domenicocozzo.altervista.org
LinkedIn: Domenico Cozzo, MD; Canale Instagram: @domo_co93

[#4] dopo  
Attivo dal 2017 al 2020
Grazie ancora