Utente
Salve, mio papà ha 72 anni ed è affetto da epatite cronica.


Ieri ha fatto un'ecografia addominale completa, refertata come di seguito:

Fegato aumentato di volume a struttura disomogenea e margini irregolari da epatopatia cronica ad impronta cirrotica con multiple aree nodulari iso-ipoecogene tondeggianti di massimo 70 mm a destra e 25 mm a sinistra da possibile HCC multifocale.
Non segni di trombosi della vena porta che presenta un calibro aumentato.
Colecisti parzialmente contratta apparentemente alitiasica.
Reni e testa del pancreas nella norma per la metodica.
Non segni di stasi urinaria.
Marcata splenomegalia (18 cm circa).
Aorta addominale ateromasica di calibro regolare.
Vescica ben distesa con pareti ispessite e contenuto corpuscolato da flogosi.
Prostata globosa ed aumentata di volume (dt 55 mm circa).
Non liquido libero in addome.
Meteorismo colico.


Potrei avere qualche delucidazione in merito al referto?
Non essendo un'esperta, non riesco a capire bene quali sono le problematiche effettive e quale potrebbe essere la terapia consigliata in questo caso.


Grazie mille a chi risponderà.

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Purtroppo devo dirle che la situazione sembra si sia aggravata. Forse si sono formati dei noduli che sono irreversibili e possono ridurre più velocemente la funzionalità del fegato.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta.

Secondo lei ci potrebbe essere un'eventuale terapia per migliorare le sue condizioni?

Grazie ancora.

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
No posso dirlo, non ho elementi, ma temo di no.
Prof. alberto tittobello

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio e le auguro una buona giornata