Utente
Salve dottori Sono di nuovo qui a chiedere un vostro parere per cercare di capire meglio.
Assumo creon due capsule a colazione e due a cena per una lieve insufficienza pancreatica da settembre scorso.
Sono stata bene per un bel po ma da un paio di mesi di nuovo mi ritrovo dolori al fianco sinistro che parte da sotto la costola fino quasi alla fossa illiaca, e a volte ho difficoltà ad andare in bagno (ci vado tutte le mattine, ma spesso con difficoltà).
Volevo sapere se la dose del creon va in base al risultato dell elastasi pancreatica, perchè la prima volta il valore era 138 ed il gastroenterologo mi ha dato questa dose di 4 compresse al giorno, a febbraio il valore è salito a 500 e mi ha fatto continuare con la stessa dose, e ad oggi mi ritrovo da una 15ina di giorni con questo dolore/ fastidio al fianco e nausea che non va mai via... mi chiedo se potrebbe essere appunto il creon a farmi questo effetto perché magari la dose è un po elevata dato che il valore si è rialzato.
E poi mi chiedo è normale che non metto peso nemmeno con gli enzimi?
Crede invece che questo dolore potrebbe essere qualcos altro? il gastroenterologo mi ha detto che comunque è una cura da fare a vita, e nelle analisi del sangue amilasi e lipasi sono sempre buoni. Nell attesa di un vostro parere auguro una buona giornata

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Sono d' accordo con quanto le ha già detto il gastroenterologo. I disturbi che accusa ora non derivano dal pancreas, ma presumo dal colon
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Si riferisce ad un colon irritabile o qualcosa di più serio? Due anni fa ho fatto gastro e colonscopia è andava tutto bene,solo un po di infiammazione e l'anno scorso ho fatto una risonanza e andava bene pure. Nel caso di colite o colon irritabile come mi hanno detto varie volte i medici, non capisco se ci sta una cura oppure no, mi dicono solo di mangiare in bianco e i dolori non passano lo stesso,esiste qualcosa per sfiammare il colon? Ormai non so cosa fare, sto sempre male non mi va di fare più niente. Non sto chiedendo una cura a lei perche ovviamente non si puo fare,vorrei solo sapere se c'e una terapia, mangiare in bianco non risolve niente. A volte prendo una compressa di spasmex ma non passa il dolore e continuo ad avere fitte pungenti sempre al fianco sinistro

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Cerchiamo di capirci. Il suo colon non è infiammato, cioè non ha una colite. La terapia per il colon irritabile è diversa da persona a persona, perché consiste nel prendere quei prodotti che alleviano i disturbi. Nel suo caso, dei prodotti antispastici, insista. Con cicli con probiotici. E' vero, la cosiddetta dieta in bianco non serve a nulla. Dieta libera.
Prof. alberto tittobello