Utente
Buongiorno dottore, cercherò di spiegare il mio problema in maniera più semplice possibile.


Mia figlia di 32 anni ha l'ernia iatale da 2 anni.


Cercando su internet e chiedendo in giro mi dicono tutti che è dovuta a disturbi alimentari, il che mi lascia un po' perplessa perché non è magra né grassa e non ha mai avuto problemi con il peso.


Fin da bambina soffre di ansia e attacchi di panico (il primo attacco si è manifestato a 4 anni), e l'ernia iatale è comparsa in un periodo molto stressante per lei tanto da farle tornare gli attacchi di panico e di ansia che da anni non si erano più presentati (questo lo dico perché sia il suo medico della mutua sia il suo psichiatra che la segue per l'ansia le hanno detto che è dovuta a quest'ansia).


Lei mi dice che è stufa di questo malessere, in questi anni ha fatto 2 gastroscopie: nella prima è risultata avere una duodenite, nella seconda la duodenite era scomparsa ma si era presentata l'ernia iatale.


Mi chiede di aiutarla a trovare qualche gastroenterologo bravo visto che ormai ha perso la fiducia in quello che la sta seguendo, mi sto informando ma nel frattempo mi preoccupano le voci in riferimento ai disturbi alimentari.
Vive ancora con noi e sinceramente non ho mai notato niente di insolito.


Secondo voi da cosa può essere dovuta?


Vi ringrazio molto per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'ernia iatale è di natura congenita, quindi non dia ascolto alle fesserie che le raccontano.
L'ernia iatale, in se, se piccola NON DA ALCUN SINTOMO!!!
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille mi ha tranquillizzato.

L'unica cosa è che lei ha dei sintomi, prende il pantoprazolo per non sentire dolori soprattutto di notte.

Grazie ancora

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Verosimolmente semplice reflusso gastroesofageo
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia