Utente
Salve dottore.
Da sei giorni avverto la bocca amara.
Devo dire che negli ultimi giorni emetto più rutti del solito.
Ma non avverto dolori o altro.
Generalmente ho sempre sofferto di reflusso gastrico.
Ma non sento l'acidità attualmente.
Mi sono fatto controllare la lingua ma è nella norma.
Ho provato a guardare le cause su internet e mi sono un po' spaventato.
Da che cosa può derivare questo sintomo?
Devo fare una gastroscopia?

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
No, non deve spaventarsi. Si tratta di un disturbo della motilità gastro-duodenale ( la peristalsi ). La bile scende dal fegato verso il duodeno e da lì dovrebbe andare verso il basso. Se un disturbo della peristalsi la manda in su, verso lo stomaco e poi verso la bocca, si sente il sapore amaro. Bastano poche gocce. Questa situazione si può curare con i prodotti cosiddetti procinetici , ma glieli deve prescrivere il suo medico, se è d' accordo.
Prof. alberto tittobello