Utente
Salve, volevo porre una domanda riguardo la penetrazione anale: pratico regolarmente masturbazione anale con l'utilizzo di dildi di media grandezza, ma vorrei andare oltre in quanto a larghezza e lunghezza.
Il problema è che sono molto impaurito dal prolasso anale, che ho visto avvenire a causa di penetrazioni di dildi eccessivamente larghi.
La mia domanda è, c'è un limite di larghezza da non superare per effettuare penetrazioni anali, per evitare di avere un prolasso anale?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ovviamente varia da soggetto a soggetto come è naturale che sia.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia