Utente
Buongiorno,
mio padre 70 anni, operato 2 anni fa per brutta pancreatite portata molto probabilmente da farmaci oncologici (Lenvima) veniva operato al pancreas con asportazione di una buona parte di esso.
Dopo un decorso di 2 / 3 mesi le cose si sono normalizzate.
Ultimo controllo TAC non vedeva la presenza di problemi oncologici, o altro.
Gli esami del sangue invece mostravano il valore Amilasi a 200 (Lipasi nella norma)

Può essere il valore della Amilasi a 200 (direi non molto sopra la soglia di normalità ) essere sintomo di una nuova pancreatite in atto.
Nel complesso si sente bene, lavora normalmente e si tiene riguardato nel mangiare.


In attesa porgo distinti saluti

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Direi di no, dato che le lipasi - che sono più specifiche - sono normali.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Grazie.. in caso di eventuale ricaduta di Pancreatite, quale sarebbe / sarebbero i sintomi più importanti ?? ( dolore forte come la prima pancreatite ?? )

Grazie