Utente
Salve, a febbraio ho subito due interventi di CPRE per estrazione calcolo biliare, premetto mi è stata asportata colecisti due anni fa.

Da allora ho avuto molti problemi con la cervicale, mai avuto prima, che da tre mesi sto affrontando con ortopedico, osteopata e fisioterapista con piccolissimi risultati.

La mia domanda è se con quella procedura potrebbe essere stato toccato qualcosa, forse a livello nervoso, che mi provoca questo fastidio cervicale.
Alla RM cervicale risulta solo una protusione C4-C5.


Grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Assolutamente no.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore, allora continuerò solo con l'orotpedico sperando la soluzione.
Se mi permette ne approfitto per una domanda sulla calcolosi; avendo subito colecistectomia come mai a distanza di un anno e mezzo si era formato un altro calcolo che aveva ostruito la via biliare? E' stato un calcolo precedente non estratto o il mio fegato continua a produrre calcoli che potranno creare altri problemi in futuro?

Grazie mille in anticipo qualora mi volesse rispondere.
Saluti

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
I calcoli si producono anche senza colecisti.....
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia