Utente
Buongiorno,
Ho 36anni, secondo parto naturale due mesi fa, a seguito di questo mi han trovato un leggero rettocele, alla visita proctologica di un mese fa mi han diagnosticato emorroidi e nessun ulteriore problema al retto, se non questo rettocele di grado 1 da curare con movicol e ginnastica.

Ho sempre avuto problemi di gonfiore addominale e stitichezza alternata a periodi di dissenteria, ciò negli anni mi ha portato a intervento emorroidale e di asportazione ragade 10anni fa.

Mio babbo di 75anni ha avuto circa 10anni fa l asportazione di un polipo sessile e annualmente deve fare colonscopia per togliere eventuali piccoli polipi.

Per evacuare senza problemi la mattina bevo una bevanda calda, in seguito l evacuazione è di feci non totalmente formate con uno stimolo importante, questo è positivo per il mio rettocele in quanto non devo spingere.
Ho notato che nelle ultime settimane le feci sono più appiattite e non cilindriche come dovrebbero essere, il mio proctologo, a meno di eventi eccezionali come una copiosa emorragia, mi ha consigliato di cominciare a fare la colonscopia a 45 anni.
Questa forma potrebbe essere causata da un eventuale polipo?

Io sono piuttosto ipocondriaca e temendo una patologia maligna sto valutando se sia necessario iniziare ora con la colonscopia.

Grazie dell attenzione e del consulto,
Monica

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Segua i consigli di chi l'ha visitata.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia