Utente
Buongiorno dottori, dovendo effettuare misurazione elastasi 1 pancreatica e assumendo già creon 10000 devo interrompere trattamento?
Vorrei effettuare prelievo domani ma in rete ho letto che è meglio non assumerlo per 5 giorni.
Ho dimenticato di chiederlo al gastroenterologo e non vorrei falsare esito.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
In effetti andava sospeso

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie della risposta ,rimanderò di una settimana a questo punto facendo passare cinque giorni.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Perfetto
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Anche se in ritardo vi aggiorno sul risultato. Il valore è superiore a 500 quindi "non patologico". Personalmente brancolo nel terrore mentre gastroenterologi convinti che non ho nulla e ritengono inutile TC o RM con contrasto, basandosi solo su eco e tc senza MDC che ho fatto per altri motivi. Dopo più di 5 mesi sono praticamente a zero e definito dolore funzionale. Tutto nato da un dolore in epigastrio che non mi da pace associato a feci galleggianti,appiccicose e molliccie di colore scuro. Fatta gastro e pancolonscopia,esclusa celiachia tramite esami ematici e in attesa di esito biopsia duodeno che a detta operatore era normalissimo ma fatta "per scrupolo ". Ho moltissima aria intestinale che non espello e sto perdendo peso poiché mangio poco(presumo) e digerisco lentamente. Per tre gastroenterologi non ho assolutamente nulla ,pancreas compreso. A loro dire se fosse stato coinvolto il pancreas questo dolore sarebbe aumentato e non rimasto stabile ,inoltre eco e tc (no contrasto) lo evidenziano normale insieme a valori ematici ripetuti più volte. Dopo 5 mesi brancolo nel buio.... ho visita fissata per 4 settembre e ormai convivo con questo "dolore" e l'apatia che è insorta. Non mangio legumi,formaggi e poche verdure e frutta. Il primo gastro mi prescisse creon 10000, tre compresse prima dei pasti per vedere se la situazione migliorava ....stabile (feci sempre stesse) quindi credo posso eliminarlo . Inoltre che beneficio potevo avere se amilasi e lipasi sono sempre nel renge centrale? Nel dubbio andrò anche da psichiatra .
Il mio grande errore è stato di "girare" in rete ..... ovviamente immagina cosa ho trovato, solo pancreas.....
Nessuno dei tre vuole una TC con contrasto o altro ,ritenendo assolutamente sano il "povero pancreas" ,così lo definiscono. Io invece penso :"dove mi fa male ci sono stomaco ,intestino e pancreas, esclusi i primi due resta quello da indagare". Mi scuso della lungaggine e di aver cambiato il "senso" del post, ma mi sento affranta e confusa. Cmq grazie e le auguro una buona giornata.