Utente
Sono due settimane che sto malissimo di stomaco.
Il tutto è iniziato con crampi fortissimi allo stomaco accompagnati da stipsi che ben presto si è trasformata in diarrea acuta.
Due settimane fa andavo in bagno più di 15 volte al giorno e la notte era un inferno.
Le feci si presentavano liquide, come vera e propria acqua, e con colorazioni giallognole che spesso viravano al verde lime.
Ero incapacitato anche a bere un bicchiere d’acqua, che poi stavo peggio.
Dopo circa 5 giorni si è presentato anche il vomito che però non preoccupava come la diarrea.

Dopo una settimana sembrava tutto passato, ma ora è riiniziato tutto daccapo.
Mi sono svegliato l’altro giorno con il vomito nella mia bocca e da quel momento i sintomi si sono ripresentati.
Nonostante io dorma tutto il giorno, sono stanchissimo e non riesco a fare nulla.
Non so più che fare.
Il dottore ha detto che potrebbe essere un intossicazione alimentare, ma mangio le stesse cose della mia fidanzata che sta bene.

Cosa potrebbe essere?
Prima che tutto questo succedesse, ero normopeso.
Ora invece sono sceso ad essere sottopeso.
Ho perso circa 5kg nel giro di due settimane

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Vista l'abbondanza diarrea e vomito rischia uno squilibrio idro-elettrolitico.
Si rechi subito in Pronto soccorso.
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Sono andato e mi hanno ricoverato, ma non mi hanno detto niente sul perché. Cosa potrebbe essere? Sono molto preoccupato della situazione.
Dall’ecografia addominale non è risultato niente. Inoltre di norma quanto tempo dovrei rimanere qui dentro?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Come vede avevo ragione.
Potrebbe trattarsi di patologia infiammatoria intestinale.
Tempo? Non sono un indovino!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Vista l'abbondanza diarrea e vomito rischia uno squilibrio idro-elettrolitico.
Si rechi subito in Pronto soccorso.
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia