Utente
Buon giorno gentili dottori...ho sofferto di reflusso e bruciore di stomaco per un po...sopratutto quando bevevo alcolici...poi ho smesso e il mio medico mi ha prescritto l omeprazolo e al momento del bisogno il Maalox... seguendo questa cura mi e passata...una settimana fa ho avuto problemi di ansia per varie preoccupazioni e mi e ritornata nn forte ma fastidiosa...ed e accompagnata da inappetenza e quando mangio di un po di nausea...praticamente nn ho un grande appetito...e se mangio mi brucia lo stomaco...e mi sento pieno anche con poco cibo...volevo chiedervi se per voi questa situazione e dovuta alla stato d'ansia che ho attraversato fino a ieri...faccio anche presente che sono sempre nervoso e scorbutico...puo dipendere da tutto ciò?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Possibile.
Si faccia aiutare fa uno psicologo a combattere l'ansia.
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore ..quindi e una cosa derivante dallo stress

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
No.
Lo stress amplifica una situazione (gastrite) che lei gia ha.
Non esiste una gastrite da nervosismo.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore..ma quando nn sono stressato e nervoso nn ho nessun problema di bruciore dopo aver fatto cura con omeprazolo..puo essere una gastrite occasionale?più che altro mi brucia quando mangio pomodori o alimenti che lo contengono e cibi fritti..a volte il bruciore e accompagnato da dissenteria o feci molli...altri sintomi come dolori addominali nn si sono mai presentati...