Utente
Salve, oggi, in seguito ad una RX colonna in toto, dalle lastre si nota una grande macchia scura (azzarderei a dire sui 10-12 cm circa) situata poco sotto il polmone sinistro.
Tra pochi giorni avrò un consulto con il mio medico di base, ma spero possiate comprendere la mia preoccupazione.

Soffro già da qualche anno di problemi digestivi, e da altrettanto tempo avverto una costante pressione fastidiosa poco sotto la costola sinistra, che spesso emette anche delle specie di vibrazioni.
Questi sintomi sono accompagnati, anch'essi da qualche anno, anche da episodi di acidità di stomaco e reflusso gastroesofageo, dolore alla parte sinistra del petto ed episodi di tachicardia e "balzi" al cuore (sono abbastanza ansioso, ho già provedduto a fare un elettrocardiogramma, ed è risultato tutto apposto).
Inoltre presento altri sintomi più generali come costante catarro in gola, sensazione di blocco del cibo quando deglutisco, meteorismo, stanchezza costante, estrema pienezza e pesantezza dopo qualunque pasto, ecc...
Il dottore il mese scorso aveva accennato ad una possibile ernia iatale, ma non ho ancora una conferma in quanto effettuerò la gastroscopia tra 10 giorni.

E' possibile che quella macchia visibile nella radiografia sia effettivamente un ernia, quindi la porzione di stomaco "spostata", nonostante il resto dello stomaco nella radiografia non sia visibile, oppure si può trattare di altro?
Ciò che mi spaventa è che quella macchia sia l'unica visibile nella radiografia.

Aggiungo che ho ancora 20 anni.

Grazie in anticipo per un eventuale risposta,
distinti saluti

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Verosimilmente la normale "bolla gastrica" ovvero il normale gas contenuto nello stomaco.
Anche perché altrimenti sarebbe riportato sul referto, non crede?
E poi senza vedere le immagini......
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia