Utente
Buongiorno dottori sono un uomo di 45 anni e peso 95 kg, nell'estate 2017 ho iniziato a sentire lo stimolo di dover defecare anche dopo essere andato di corpo, per questo nell'ottobre 2017 ho fatto una colonscopia che a parte emorroidi, era tutto ok (avevo fatto anche una colonscopia nel gennaio 2013 per prevenzione, anche lì tutto ok, solo emorroidi).
ho sempre avuto qualche disturbino intestinale negli ultimi anni ma cos'è che di risolvevano in pochi giorni, mentre nel dicembre 2019 e fino a fine febbraio 2020 (quindi per quasi 3 mesi) ho iniziato ad avere qualche disturbo in più ovvero aria nell'intestino, sensazione di dover defecare anche dopo aver defecato, fastidi o piccoli dolori soprattutto nella zona in basso a sinistra dell'intestino, poi da inizio marzo fino a fine giugno i sintomi praticamente svaniscono, per poi ritornare a inizio luglio e fino ad adesso. da ormai qualche anno in buona parte delle volte ho feci non formate, e vado abbastanza regolarmente di corpo.
Nel frattempo ho fatto ad inizio marzo e inizio luglio di quest'anno esami delle feci per sangue occulto con metodo immunocromatografico, entrambi fatti su 2 campioni in giorni differenti e entrambi hanno dato esito negativo.
Fatta visita proctologica con anoscopia anche lì tutto ok.
sono un soggetto abbastanza ansioso.
Vorrei per favore una vostra opinione.
Grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Verosimilmente solo intestino irritabile.
Faccia una visita gastroenterologica di conferma.
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia