Utente
Gent.
li dottori, scrivo per chiedere un parere su quello che mi sta succedendo.

A marzo, maggio e giugno di quest'anno mi sono successe 3 situazioni identiche.

Dolori addominali notturni sotto l'ombelico e gonfiore, al mattino dolori quasi scomparsi e presenza di febbricola sotto i 38 gradi ascellari.

Il giorno seguente sto benissimo.

Quindi la sintomatologia dura circa 24 ore.

Sono molto preoccupata.

Ho effettuato esame sangue occulto con valore 58 Ng/ml negativo per il laboratorio dove l'ho effettuato.


Ho 36 anni e mia zia paterna è deceduta per cancro al colon.


Ho assunto probiotici e regolarizzato la dieta (coca cola, dolci...).

Non bevo ne fumo.

Ho iniziato a bere più acqua e ad essere più attiva (passeggiate, bicicletta).

Ho il timore di incorrere di nuovo in questi episodi e che questi sottendano una grave patologia...
Cosa mi devo aspettare e come mi devo comportare?

Il medico curante vuole aspettare e vedere se capita ancora o meno, consiglia di mangiare corretto, bere molto e fare attività fisica...
Ringrazio anticipatamente per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
E' una sintomatologia aspecifica ma non sicuramente del tumore del colon, se questa è la sua paura.
Per comprendere meglio la sua problematica è indicata una visita gastroenterologica

cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore per la celere risposta. Da fine Giugno non mi è più capitato nulla. L'intestino è abbastanza regolare e anche le feci. Nel complesso mi sento bene. Niente diarrea (mai avuta) ne altri sintomi rilevanti. Sto mangiando sano e facendo movimento. Sono un soggetto purtroppo molto apprensivo e so che stress e ansia influiscono negativamente sul nostro intestino. Spero vivamente di aver allontanato il problema. Gli episodi sono capitati in un periodo stressante e con alimentazione sregolata. Se dovessero ricapitare sarà mia premura effettuare visita gastroenterologica come da Lei gentilmente suggerito. La terrò aggiornata ma nel complesso potrei stare tranquilla (ho il timore anche delle MICI)?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nessuna patologia. Tranquilla
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio nuovamente! Credo che il mio corpo mi abbia suggerito di darmi una "regolata", sia in termini di nutrizione sia di stress... continuerò su questa strada! Le auguro una buona estate e La terrò vivamente presente per un eventuale visita.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Buona estate.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it