Meteorismo, aerofagia o sindrome del colon irritabile?

Gentilissimi dottori buonasera,
sono un ragazzo di trent'anni e vorrei esporvi il mio problema.
Partiamo dal presupposto che nel maggio del 2015 ho effettuato una gastroscopia con esito: LIEVE GASTRITE EROSIVA DEL CORPO E DELL'ANTRO E LIEVI SEGNI DI FLOGOSI DELLA MUCOSA per il resto tutto regolare e nella norma.
Ho effettuato questa gastroscopia perchè avevo un perenne bruciore di stomaco.
Tenete presente che dopo qualche giorno di LUCEN non ho mai più preso un medicinale, perchè il bruciore (grazie anche alla dieta) è andato via via scomparendo.
Al bagno vado regolarmente e le analisi del sangue, urine e delle feci fatte tutti gli anni sono sempre regolari
Ora volevo chiedervi da qualche tempo sto riscontrando un problema serale.
Cioè solo dopo cena avverto un fastidioso gonfiore alla zona del basso ventre con relativi eruttazioni e flatulenze qualsiasi cosa ingerisca.
La cosa che mi spaventa ancor di più sono i borborigmi che avverto solo una volta che sono steso nel letto.
Mi sveglio nel sonno con dei rumori forti allo stomaco che mi risulta difficile riaddormentarmi.
C'è anche da premettere che ho assunto per nove anni (ora sono sei anni che ho smesso) DROPAXIN e XANAX per agorafobia e attacchi di panico.

Ora questa situazione serale può essere dovuta alla gastrite mai del tutto curata o è una situazione psicosomatica dovuto al lavoro stressante che faccio o dovrei indagare perchè potrebbe essere qualcos'altro?

Attendo una vostra risposta
Grazie
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Tutti sintomi da intestino irritabile


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa