Utente
Dopo un mese e passa di sensazione di nausea alta (quasi livello gola) sopratutto a stomaco vuoto effettuò una ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA a seguito di richiesta accertamento del mio medico di famiglia

ESITO:
Corde vocali regolari
Esofago regolare
Linea Z a 43cm dall'arcata dentaria, ben continente anche quando esaminato in inversione al fondo
Nulla a carico di fondo, corpo ed antro ricoperti da mucosa rosea, integra, animati da peristalsi torpida.

Piloro ritmicamente pervio.

Bulbo e 2 porzione duodenale regolari
Eseguite 2 biopsie antrali prepiloriche per C.
P.
test (neg)

Si consiglia motilex 1 cpr pre pasti per 10 gg poi dispepril per i successivi 20

Il dottore mi ha fatto appunto presente unico problema un po la peristalsi... Confermate?
La peristalsi non riguarda l'intestino?
E appunto è questa che può provocare nausea?
O devo ricercare altrove?

Prima parte di cura fatta, migliorato ma non del tutto a volte per un giorno o una mattinata torna seppur molto meno frequente, nel frattempo concludo la cura...
Grazie in anticipo a tutti

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Tutto giusto. Nessuna lesione, si tratta solo di un disturbo della peristalsi gastrica. Anche lo stomaco ha una sua peristalsi : è importantissima, perché è con questa che si digerisce, non (o non solo ) con i cosiddetti Succhi gastrici. Sono d 'accordo sulla terapia. Insista.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore, io insisto sicuramente, non farò altri approfondimenti se mi dice così ... Ma può essere, giusto per precisare, che possa essere una condizione che sia diventata cronica e che ogni tanto possa soffrirne ed al bisogno fare la "cura" ? Giusto per mettermi anima in pace... Grazie ancora