Morbo di crhon o colon irritabile

Buongiorno.

Sono una ragazza di 22 anni che da anni combatte con problemi digestivi e intestinali.
Il mio medico di base anni fa mi disse che si trattava di colon irritabile e decise di non fare accertamenti.
Negli ultimi mesi, però, la situazione è peggiorata molto.
Ho perso 13 kg in sette mesi, senza cambiare alimentazione e senza aumentare l’attività fisica.
Ho spesso attacchi di diarrea, posso arrivare anche a 12 scariche al giorno, nelle giornate buone vado di corpo in media 5 volte.
In questo caso le feci sono compatte ma molto maleodoranti.
Soffro spesso di coliche intestinali, circa due o tre a settimana, e almeno una volta l’anno anche di coliche renali.
Ogni volta che mangio qualcosa, anche se leggera, lo stomaco si gonfia e sento la pancia tesa e dolorante al tatto.
Ho fatto gli esami per la celiachia che sono risultati negativi, gli esami del sangue evidenziano soltanto un aumento di globuli rossi (insolito per me che soffro di anemia mediterranea) e una grave carenza di vitamina B12 che sto reintegrando.
Sono sempre spossata e continuo a perdere peso incontrollatamente, questa situazione sta affettando la mia vita personale e anche lavorativa dato che sono costretta spesso a restare a casa per i dolori o per la diarrea.

Sto aspettando la visita gastroenterologica, ma nel frattempo vorrei sapere se è possibile che si tratti solo di colon irritabile o se i miei sintomi sono associati a qualche altra patologia, come ad esempio il morbo di Crhon che è stato diagnosticato a mia madre nel 2010.

Grazie dell’attenzione e dell’eventuale risposta.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 22,9k 904 12
L'intestino irritabile non determina dimagrimento e bassa vit. B12.
Evacua anche di notte?
In ogni caso utile:
Dosaggio calprotectina fecale
Colonscopia.
Cordiali saluti

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve,

No, di notte mi capita di rado di evacuare, spesso però rimango sveglia fino a notte tardi o mi sveglio prima dell’alba a causa delle coliche.
Volevo chiederle anche un altro parere. Sempre in questi ultimi mesi mi si è presentata una forma di acne sul viso molto fastidiosa, io non ho mai sofferto di acne nemmeno durante l’adolescenza. Sto seguendo sia una terapia ormonale che una dermatologica, entrambe con scarsi risultati, anzi peggiora di giorno in giorno.
Questo sfogo potrebbe dipendere dal mio malfunzionamento intestinale?

Grazie.
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 22,9k 904 12
Non saprei, mai sentito nulla del genere

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 22,9k 904 12
L'intestino irritabile non determina dimagrimento e bassa vit. B12.
Evacua anche di notte?
In ogni caso utile:
Dosaggio calprotectina fecale
Colonscopia.
Cordiali saluti

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa