Utente
Salve,

Da 4 anni soffro di reflusso dovuto a ernia iatale e cardias beante e di una lieve gastrite cronica, il tutto diagnosticato dopo gastroscopia.


Da circa lo stesso tempo sono sotto IPP, in genere alla dose più bassa (Pantoprazolo 20mg) ma in alcuni periodi dell'anno ho bisogno del 40mg per riacutizzazione del problema.


Circa un mese e mezzo fa, in seguito a una situazione di forte stress emotivo, ho cominciato ad avere forti dolori allo stomaco dopo mangiato (3-4 ore dopo).
Avendo a casa una scatola del 40mg, l'ho preso e ho cominciato a stare meglio già alla prima pillola.
Dopo una settimana ogni sintomo era scomparso, ma ho continuato fino alla fine della scatola (4 settimane in totale) senza alcun ritorno dei sintomi.


Ora ho ricominciato con il 20mg ma ho di nuovo quei crampi allo stomaco dopo mangiato.
Il mio gastroenterologo è in ferie e quindi non può prescrivermi il 40mg, in attesa potrei prendere 2 da 20mg (per esempio prima di colazione e prima di cena)?
2 dosi giornaliere di 20mg hanno lo stesso effetto di una da 40mg?


La ringrazio.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Può prenderne 2 da 20 tranquillamente.
Meglio separate (prima di colazione e cena).
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia