Utente
Salve sono un ragazzo di 22 anni circa un mesetto fa ho iniziato ad avvertire un po’ di inappetenza ma non ci ho fatto troppo caso perchè comunque stavo bene fisicamente e riuscivo a mangiare senza problemi dopodichè sono andato in ferie e circa 2 giorni dopo essere partito ho iniziato a sviluppare sintomi come diarrea, fatica, stanchezza mancanza di forze e l’appetito era sparito completamente in tutto cio soffrivo anche di flatulenza e meteorismo mi sentivo proprio a terra allora decisi di tornare dalle vacanze e recarmi al pronto soccorso visto che il mio medico era in ferie ho eseguito un emocromo in cui risultava tutto nella norma a parte il potassio abbastanza basso ad un livello di 3.1 il medico mi prescrisse polase 2 bustine al giorno per 30 giorni in tutto questo peró mi si sviluppo un forte senso di ansia e preoccupazione perche sono abbastanza ipocondriaco e di solito non presento problemi di salute e come da rito da ipocondriaco cercai i sintomi su internet da li un inferno poichè mi comparivano le peggiori patologie come ipotesi, da li un inferno non riuscivo a pensare ad altro se non che fossi gravemente malato...Poi sono partito con la mia famiglia per una vancaza mi sentivo un po piu tranquillo Il polase un po fece effetto ripresi un po di forze e riusci a mangiare un po di piu, tornai dalle vancanze e andai dal mio medico di famiglia mostrandogli gli esami e riportandogli tutti i sintomi mi disse che probabilmente è collegato ad un problema di ansia con un po di intestino irritabile e mi prescrisse valpinax compresse 2 al giorno prima di colazione e cena, Ripresi il lavoro (sono operaio in un officina lavoro abbastanza pesante e faticoso) anche se ancora non troppo in forma i pensieri delle malattie mi stanno rovinando la vita non riesco a pensare ad altro anche perche mi sembra strano non provare appetito ma comunque mangio di gusto e ai livelli di prima sono amche ingrassato di circa un kg non ho dolori apparte un fastidio/dolorino che compare a sprazzi durante la giornata nella parte destra dell’addome altezza sopra la cintura piu o meno, non ho ne nausea ne vomito ma adesso a fine giornata provo una stanchezza esagerata quasi da non farmi avere le forze di alzarmi dal letto sono preoccupato perche non capisco il motivo di questo malessere passo la giornata a cercare reperti medici su internet che possano ricondurmi a qualche patalogia ho sempre il pensiero fisso della malattia e tutto questo mi sta facendo perdere la gioia di vivere tranquillo...

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
No, caro signor " ragazzo di 22 anni ", così non va. Sono perfettamente d' accordo con il suo medico e con quanto le avranno già detto a quel P.S. I suoi sintomi non fanno pensare a nulla di importante, a nessuna patologia pericolosa. Anche io penso che siano dovuti a una forma di colon irritabile, che forse sarebbe più leggera se lei non fosse così ansioso. E' noto che lo stato d' ansia peggiora i sintomi del colon irritabile o addirittura ne è la causa. Per favore, non vada più a cercare i sintomi sul web, sono devianti . Ora che è ritornato il suo medico, dia retta solo a lui.
Prof. alberto tittobello